-->

LEGGI E REGOLAMENTI

Leggi regionali

Legge regionale 25 luglio 2012, n. 14

Assestamento del bilancio 2012 e del bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014 ai sensi dell'articolo 34 della legge regionale 21/2007.

TESTO VIGENTE

Avviso legale: Il presente documento è riprodotto, con variazioni nella veste grafica ed eventuali annotazioni, dal corrispondente testo pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Friuli Venezia Giulia, non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale avente valore legale.

Scegli il testo:

Formato stampabile:
HTML - PDF - DOC

Visualizza:
 

Data di entrata in vigore:
  28/07/2012
Materia:
170.04 - Bilanci e piani pluriennali - leggi finanziarie e strumentali - rendiconti
CONTENZIOSO COSTITUZIONALE
Giudizio di legittimità costituzionale promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Art. 11
 (Finalità 10 - affari istituzionali, economici e fiscali generali)
1. L'Amministrazione regionale è autorizzata a rimborsare, fino a un massimo di 3.000 euro, all'Associazione delle regioni europee di confine (AEBR) le spese sostenute per svolgere la funzione di Help Desk nell'ambito del Progetto ULYSSES, a valere sul Programma ESPON 2013. La domanda di rimborso, corredata della documentazione giustificativa delle spese sostenute, è presentata dall'AEBR alla Direzione centrale cultura, sport, relazioni internazionali e comunitarie, entro trenta giorni dall'entrata in vigore della presente legge.
2. Per le finalità previste dal disposto di cui al comma 1 è autorizzata la spesa di 3.000 euro per l'anno 2012 a carico dell'unità di bilancio 10.1.1.1161 e del capitolo 732 di nuova istituzione nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014 e del bilancio per l'anno 2012 con la denominazione "Rimborso all'Associazione delle regioni europee di confine (AEBR) per le spese sostenute per svolgere la funzione di Help Desk nell'ambito del Progetto ULYSSES".
3.  
( ABROGATO )
(2)
4.  
( ABROGATO )
(3)
5. Per le finalità previste dal comma 3 è autorizzata la spesa di 250.000 euro per l'anno 2012 a carico dell'unità di bilancio 10.1.2.1161 e del capitolo 5788 di nuova istituzione nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014 e del bilancio per l'anno 2012, con la denominazione "Contributi alle emittenti televisive locali del Friuli Venezia Giulia per investimenti finalizzati a consolidare il digitale terrestre".
6. La Regione è autorizzata a sostenere le spese per la creazione del fondo patrimoniale e per i conferimenti annuali derivanti dalla costituzione del gruppo europeo di cooperazione territoriale GECT Euregio Senza Confini r.l. con la Regione del Veneto e il Land Carinzia, in attuazione del regolamento (CE) n. 1082/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 5 luglio 2006 relativo a un Gruppo europeo di cooperazione territoriale (GECT).
7. Per le finalità previste al comma 6 è autorizzata la spesa di 100.000 euro per l'anno 2012 a carico dell'unità di bilancio 10.1.2.1165 e del capitolo 4053 di nuova istituzione nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014 e del bilancio per l'anno 2012, con la denominazione "Fondo patrimoniale e per i conferimenti annuali derivanti dalla costituzione del Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (GECT) Euregio Senza Confini r.l con la Regione del Veneto e il Land Carinzia".
8.  
( ABROGATO )
9.
Per le finalità previste dai commi 7 bis, 7 ter e 7 quater dell' articolo 3 della legge 3/1998 , come inseriti dal comma 8, è autorizzata la spesa complessiva di 2.700.000 euro, suddivisa in ragione di 300.000 euro per l'anno 2012 e di 1.200.000 per ciascuno degli anni 2013 e 2014 a carico dell'unità di bilancio 10.3.1.1168 e del capitolo 1812 di nuova istituzione nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014 e del bilancio per l'anno 2012 con la denominazione " Contributo a copertura costi operativi società gestione immobili FVG ".

10. Gli oneri derivanti dal disposto di cui al comma 12, dell'articolo 8, della legge regionale 22 dicembre 2010, n. 22 (Legge finanziaria 2011) fanno carico all'unità di bilancio 10.4.1.1164 e al capitolo 1861 di nuova istituzione "per memoria" nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014 e del bilancio per l'anno 2012 con la denominazione "Spese per oneri di contenzioso relativo ai rapporti obbligatori insorti durante la pregressa gestione delle unità sanitarie locali - spesa obbligatoria".
12. L'Amministrazione regionale è autorizzata a sostenere spese dirette alla redazione, alla stampa e alla diffusione di articoli, notiziari, bollettini, documentazioni e di altre pubblicazioni, comunque denominate, al fine di divulgare la conoscenza dei dati statistici di interesse regionale con particolare riferimento ai settori di intervento dell'Amministrazione regionale.
13. Per le finalità previste dal comma 12 è autorizzata la spesa di 200.000 euro per l'anno 2012 a carico dell'unità di bilancio 10.6.1.2013 e del capitolo 8027 di nuova istituzione nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014 e del bilancio per l'anno 2012 con la denominazione "Spese per la divulgazione della conoscenza dei dati statistici di interesse regionale e delle attività svolte dall'Amministrazione regionale".
14. Nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014 e del bilancio per l'anno 2012 sono introdotte le variazioni alle unità di bilancio e ai capitoli di cui alla annessa tabella K.
Note:
1Comma 8 abrogato da art. 56, comma 1, lettera h), L. R. 16/2012 , a decorrere dalla data di subentro dell'Amministrazione regionale nella titolarità dei rapporti giuridici attivi e passivi di Gestione Immobili Friuli Venezia Giulia SpA, secondo quanto disposto dall'art. 53, comma 2, della medesima L.R. 16/2012.
2Comma 3 abrogato da art. 11, comma 6, L. R. 27/2012
3Comma 4 abrogato da art. 11, comma 6, L. R. 27/2012
4Con DGR 2379/2016 (B.U.R.21/12/2016, n. 51) è stata fissata la data del 22 dicembre 2016 come termine per il subentro dell'Ammistrazione regionale nella titolarità dei rapporti giuridici attivi e passivi di Gestione Immobili Friuli Venezia Giulia SpA.