-->

LEGGI E REGOLAMENTI

Fonti normative - Indice legge - Testo vigente

Legge regionale 3 luglio 2000, n. 13

Disposizioni collegate alla Legge finanziaria 2000
Materia:
170.04 - Bilanci e piani pluriennali - leggi finanziarie e strumentali - rendiconti

Sommario:

   
     

Legge modificata da:
  • D.G.R.  20 aprile 2001,  n.  1282  
    Strutture regionali e degli incarichi dirigenziali: presa d’atto confermativa; legge regionale 7/1988, articolo 29 come da ultimo sostituito dall’articolo 2, comma 15, legge regionale 10/2001; legge regionale 18/1996, articolo 47, comma 8, come sostituito dall’articolo 2, comma 20, legge regionale 10/2001.
  • Legge regionale  5 dicembre 2003,  n.  18  
    Interventi urgenti nei settori dell’industria, dell’artigianato, della cooperazione, del commercio e del turismo, in materia di sicurezza sul lavoro, asili nido nei luoghi di lavoro, nonchè a favore delle imprese danneggiate da eventi calamitosi.
  • Legge regionale  17 agosto 2004,  n.  23  
    Disposizioni sulla partecipazione degli enti locali ai processi programmatori e di verifica in materia sanitaria, sociale e sociosanitaria e disciplina dei relativi strumenti di programmazione, nonchè altre disposizioni urgenti in materia sanitaria e sociale.
  • Legge regionale  5 agosto 2005,  n.  17  
    Modifica del comma 2 dell’articolo 1 della legge regionale 13/2000 di interpretazione autentica del comma 1 dell’articolo 1 della legge regionale 8/1997 concernente l’applicazione agli enti locali delle norme relative al sistema della Tesoreria unica.
  • Legge regionale  30 luglio 2009,  n.  13  
    Disposizioni per l’adempimento degli obblighi della Regione Friuli Venezia Giulia derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità europee. Attuazione della direttiva 2006/123/CE. Attuazione dell’articolo 7 della direttiva 79/409/CEE concernente la conservazione degli uccelli selvatici. Attuazione del Regolamento (CE) n. 853/2004 in materia di igiene per gli alimenti di origine animale. Modifiche a leggi regionali in materia di sportello unico per le attività produttive, di interventi sociali e artigianato, di valutazione ambientale strategica (VAS), di concessioni del demanio pubblico marittimo, di cooperazione allo sviluppo, partenariato internazionale e programmazione comunitaria, di gestione faunistico-venatoria e tutela dell’ambiente naturale, di innovazione. (Legge comunitaria 2008).