Consiglio Regionale

seguici su

Leggi regionali

Legge regionale 27 agosto 1992, n. 25

Norme transitorie in materia di autorizzazioni alle attività estrattive; modifiche, integrazioni ed interpretazione autentica della legge regionale 18 agosto 1986, n. 35 ed ulteriori disposizioni in materia di attività estrattive; norme concernenti le materie prime secondarie derivanti da processi di lavorazione di materiali di cava e per l' assunzione di personale con contratto di lavoro a termine per le esigenze della Direzione regionale dell' ambiente.

TESTO VIGENTE

Avviso legale: Il presente documento è riprodotto, con variazioni nella veste grafica ed eventuali annotazioni, dal corrispondente testo pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Friuli Venezia Giulia, non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale avente valore legale.

Scegli il testo:

Formato stampabile:
HTML - PDF - DOC

Visualizza:
 

Data di entrata in vigore:
  12/09/1992
Materia:
220.04 - Miniere, cave e torbiere

Note riguardanti modifiche apportate all’intera legge:
1Articolo 12 bis aggiunto da art. 13, comma 1, L. R. 38/1992
2Integrata la disciplina della legge da art. 31, comma 1, L. R. 35/1995
3Integrata la disciplina della legge da art. 4, comma 1, L. R. 20/1996
4Capo I abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
5Capo II abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
6Capo III abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
CAPO I
 Norme transitorie in materia di autorizzazioni
per l' esercizio delle attività estrattive
Art. 1

( ABROGATO )

Note:
1Derogata la disciplina del comma 3 da art. 1, comma 1, L. R. 10/1994
2Integrata la disciplina dell'articolo da art. 7, comma 2, L. R. 16/1996
3Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
Art. 2

( ABROGATO )

Note:
1Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
Art. 3

( ABROGATO )

Note:
1Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
Art. 4

( ABROGATO )

Note:
1Derogata la disciplina del comma 1 da art. 2, comma 1, L. R. 10/1994
2Integrata la disciplina del comma 1 da art. 2, comma 2, L. R. 10/1994
3Comma 3 sostituito da art. 2, comma 3, L. R. 10/1994
4Integrata la disciplina dell'articolo da art. 7, comma 2, L. R. 16/1996
5Integrata la disciplina dell'articolo da art. 52, L. R. 31/1996
6Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
Art. 5

( ABROGATO )

Note:
1Articolo interpretato da art. 13, comma 1, L. R. 21/1997
2Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
CAPO II
 Modifiche, integrazioni, interpretazione autentica della
legge regionale 18 agosto 1986, n. 35 ed ulteriori
disposizioni in materia di attività estrattive
Art. 6

( ABROGATO )

Note:
1Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
Art. 7

( ABROGATO )

Note:
1Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
Art. 8

( ABROGATO )

Note:
1Articolo abrogato da art. 20, comma 1, lettera a), L. R. 6/2011
Art. 9

( ABROGATO )

Note:
1Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
Art. 10

( ABROGATO )

Note:
1Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
Art. 11

( ABROGATO )

Note:
1Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
Art. 12

( ABROGATO )

Note:
1Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
Art. 12 bis

( ABROGATO )

Note:
1Articolo aggiunto da art. 13, comma 1, L. R. 38/1992
2Integrata la disciplina del comma 1 da art. 27, comma 1, L. R. 22/1996
3Parole sostituite al comma 4 da art. 15, comma 1, L. R. 25/2005
4Parole sostituite al comma 4 da art. 61, comma 5, L. R. 19/2009
5Comma 2 abrogato da art. 20, comma 1, lettera b), L. R. 6/2011
6Comma 3 abrogato da art. 20, comma 1, lettera b), L. R. 6/2011
7Comma 4 abrogato da art. 20, comma 1, lettera b), L. R. 6/2011
8Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
CAPO III
 Norme concernenti le materie prime secondarie
derivanti da processi
di escavazione di materiali di cava
Art. 13

( ABROGATO )

Note:
1Articolo abrogato da art. 39, comma 1, lettera e), L. R. 12/2016
CAPO IV
 Norme per l' assunzione di personale con contratto
di lavoro a termine per le esigenze
della Direzione regionale dell' ambiente
Art. 14
 
1. Per le finalità di cui alla presente legge, nonché per l' esercizio da parte della Direzione regionale dell' ambiente delle altre competenze trasferite o delegate dalla normativa nazionale di settore, l' Amministrazione regionale è autorizzata ad effettuare, secondo la disciplina di cui alle leggi regionali 18 maggio 1988, n. 31 e 28 agosto 1989, n. 20 e successive modificazioni ed integrazioni, in quanto applicabile, assunzioni di personale con contratto di lavoro a termine per un numero non superiore a dieci unità di cui una nella qualifica funzionale di consigliere, otto in quella di segretario ed una in quella di coadiutore amministrativo.
2. Per le esigenze di cui al comma 1, l' Amministrazione regionale è autorizzata ad effettuare recuperi dalle graduatorie di merito delle prove relative agli avvisi di assunzione a contratto per 15 posti di segretario con profilo professionale segretario amministrativo, di cui all' articolo 4 della legge regionale n. 20 del 1989 per un massimo di cinque unità e delle prove relative agli avvisi di assunzione a contratto per 15 posti di segretario, con profilo professionale geometra - disegnatore di cui al medesimo articolo 4 della legge regionale n. 20 del 1989, per un massimo di tre unità, nonché dalle graduatorie relative alle selezioni per l' assunzione di personale ai sensi della legge regionale 1 giugno 1987, n. 16, rispettivamente nella qualifica di consigliere per un massimo di una unità ed in quella di coadiutore amministrativo per un massimo di una unità.
3. Per la durata del contratto di lavoro trova applicazione il disposto di cui all' articolo 1 della legge regionale n. 20 del 1989 edello art. 50 della LR 2 febbraio 1991 n. 8.
Note:
1Parole sostituite al comma 1 da art. 12, comma 1, L. R. 38/1992
2Parole sostituite al comma 2 da art. 12, comma 2, L. R. 38/1992