Consiglio Regionale

seguici su

Leggi regionali

Legge regionale 29 marzo 1993, n. 10

Attuazione di programmi comunitari.

TESTO VIGENTE

Avviso legale: Il presente documento è riprodotto, con variazioni nella veste grafica ed eventuali annotazioni, dal corrispondente testo pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Friuli Venezia Giulia, non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale avente valore legale.

Scegli il testo:

Formato stampabile:
HTML - PDF - DOC

Visualizza:
 

Data di entrata in vigore:
  30/03/1993
Materia:
110.02 - Rapporti con la CE - Programmi comunitari
110.03 - Attività regionale all'estero
220.01 - Industria
220.03 - Artigianato
440.04 - Tutela dell'ambiente - Smaltimento rifiuti
450.02 - Pesca - Acquacoltura

CAPO VI
 PROGRAMMA OUVERTURE
Art. 30
 Progetto di cooperazione con il Comune di Veszprem
1. Per l' attuazione del progetto di cooperazione con il Comune di Veszprem (Ungheria), concernente l' informatizzazione di attività amministrative, promosso dalla Regione e realizzato dalla Società INSIEL Spa di Trieste, nel quadro del Programma Ouverture finanziato ai sensi dell' articolo 10 del Regolamento (CEE) n. 4254/88 del 19 dicembre 1988 con comunicazione della Commissione della Comunità europea n. SG (90) D/91881 del 27 dicembre 1990, è disposto il trasferimento alla società medesima, che provvede con proprie risorse alla copertura della quota nazionale del contributo comunitario a tal fine assegnato.
2. La predetta assegnazione è effettuata in un' unica soluzione, a completamento dell'iniziativa, su presentazione di una relazione finale sull'attuazione del progetto e della rendicontazione delle spese sostenute in conformità al relativo piano finanziario.
3. Per le finalità previste dal comma 1, relativamente alla quota di finanziamento comunitaria, è autorizzata la spesa di lire 162 milioni per l' anno 1993.
4. A tal fine, nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 1993-1995 e del bilancio per l' anno 1993 è istituito alla Rubrica n. 5 - programma 0.6.1. - spese d' investimento - Categoria 2.4 - Sezione X - il capitolo 760 (2.1.243.3.10.32) con la denominazione << Assegnazione alla Società INSIEL SpA di Trieste per la realizzazione del progetto di cooperazione con il Comune di Veszprem (Ungheria) nel campo dell' informatizzazione di attività amministrative, ai sensi del Regolamento (CEE) n. 4254/1988, in attuazione del << Programma Ouverture >> e con lo stanziamento, in termini di competenza e di cassa, di lire 162 milioni per l' anno 1993.
5. All' onere di lire 162 milioni per l' anno 1993, previsto dal comma 3, si provvede con l' acquisizione dell' assegnazione di pari importo, disposta dalla CEE a valere sul Fondo per l' attuazione del Programma di cooperazione interregionale Ouverture, al capitolo 601 (2.3.4.) - di nuova istituzione - nello stato di previsione dell' entrata del bilancio per l' anno 1993, al Titolo II - Categoria 2.3. - con la denominazione << Acquisizione di fondi assegnati dalla CEE a valere sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale per l' attuazione del Programma di cooperazione interregionale Ouverture ai sensi del Regolamento (CEE) n. 4254/1988 >> e con lo stanziamento, in termini di competenza e di cassa, di lire 162 milioni per l' anno 1993.
Art. 31
 Entrata in vigore
1. La presente legge entra in vigore il giorno della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia.