Consiglio Regionale

seguici su

Leggi regionali

Legge regionale 27 novembre 1981, n. 79

Norme per l' attuazione di sei programmi regionali di settore previsti dalla legge 27 dicembre 1977, n. 984.

TESTO VIGENTE

Avviso legale: Il presente documento è riprodotto, con variazioni nella veste grafica ed eventuali annotazioni, dal corrispondente testo pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Friuli Venezia Giulia, non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale avente valore legale.

Scegli il testo:

Formato stampabile:
HTML - PDF - DOC

Visualizza:
 

Data di entrata in vigore:
  27/11/1981
Materia:
210.01 - Agricoltura
210.04 - Zootecnia
210.06 - Economia montana
450.02 - Pesca - Acquacoltura

Art. 71
 
All' onere previsto dai precedenti articoli 41, 42, 43 e 44 si fa fronte:
- per lire 7.097.600.000 per gli esercizi 1981-1983, di cui lire 1.995 milioni per l' esercizio 1981 mediante prelevamento di pari importo dall' apposito fondo globale iscritto al capitolo 7000 dello stato di previsione della spesa del piano finanziario per gli esercizi 1981-1983 e del bilancio per l' esercizio finanziario 1981 (Rubrica n. 5 - Partita n. 4 - dell' elenco n. 5 allegato al piano ed al bilancio medesimi);
- per le restanti lire 3.359 milioni per l' esercizio 1981, mediante storno di pari importo dal capitolo 7484, corrispondente alla quota non utilizzata al 31 dicembre 1980, e trasferita ai sensi dell' articolo 1 della legge regionale 15 dicembre 1980, n. 68.

Alle quote di spesa autorizzata per gli esercizi dal 1954 al 1987 si fa fronte con lo stanziamento di pari importo assegnato dallo stato ai sensi dell' articolo 17 della legge 27 dicembre 1977, n. 984, per il settore dell' irrigazione, che affluirà al capitolo del bilancio regionale per gli esercizi medesimi, corrispondente al capitolo 656 dello stato di previsione dell' entrata del piano finanziario per gli esercizi 1981-1983 e del bilancio per l' esercizio 1981.
Note:
1L' abrogazione del presente articolo ha effetto, ai sensi dell' art. 80, comma 1, L.R. 12/1998, dall' 1 gennaio dell' anno successivo a quello di pubblicazione sul B.U.R. dell' esito positivo dell' esame di compatibilita' svolto dalla Commissione europea sulla legge e sui provvedimenti aventi natura regolamentare di cui agli articoli 3, 43, 69, 71 e 76, come previsto dall' articolo 93 della medesima legge (pubblicazione attualmente non ancora avvenuta).
2Non si dà seguito all'abrogazione differita disposta dall'art. 80 L.R. 12/1998 per l'intervenuta abrogazione dell'articolo 80 medesimo ad opera dell'art. 1, comma 1, L.R. 11/2010.