Legge regionale 06 agosto 2020 , n. 15 - TESTO VIGENTE dal 01/01/2022

Assestamento del bilancio per gli anni 2020-2022 ai sensi dell'articolo 6 della legge regionale 10 novembre 2015, n. 26.

Art. 13

(Riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio)

1. Ai sensi dell' articolo 73 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42), è riconosciuta la legittimità dei debiti fuori bilancio di cui all'allegata Tabella O.

2. Ai sensi di cui all' articolo 42, comma 6, del decreto legislativo 118/2011 , e in base alla verifica effettuata con deliberazione della Giunta regionale n. 141 del 30 gennaio 2020 (D.lgs. 118/2011 art. 42, comma 9 e comma 10: determinazione della consistenza del risultato di amministrazione presunto (a titolo di preconsuntivo) e aggiornamento dell'allegato al bilancio di previsione di cui all'art. 11 comma 3, lettera a) del medesimo Dlgs 118/2011), è applicata la somma di 215.716,60 euro quale quota accantonata del risultato di amministrazione presunto dell'esercizio 2019 a valere sull'autorizzazione di spesa relativa al debito fuori bilancio complessivo della stringa numero quattordici in Tabella O allegata al comma 1, di cui alla Tabella M allegata al comma 3.

3. In relazione al disposto di cui al comma 1, nello stato di previsione della spesa del bilancio per gli anni 2020-2022 sono introdotte le variazioni relative alle Missioni e ai Programmi di cui all'allegata Tabella M.