Legge regionale 13 febbraio 2015, n. 1 - TESTO VIGENTE dal 11/08/2020

Razionalizzazione, semplificazione ed accelerazione dei procedimenti amministrativi di spesa.
Art. 15
á(Controllo preventivo di regolaritÓ contabile sugli atti di impegno)
1. Il controllo preventivo di regolaritÓ contabile sugli atti di impegno di spesa si esercita accertando che:
a) la spesa impegnata non ecceda lo stanziamento dell'appropriato capitolo;
b) la spesa impegnata sia imputata all'appropriato capitolo e all'appropriata voce del quinto livello del Piano dei conti integrato;
c) la spesa impegnata non ecceda la spesa prenotata;
c bis) la spesa impegnata, relativamente alle fattispecie di cui all'articolo 40, comma 2, lettere a) e b), della legge regionale 21/2007, non ecceda la spesa assegnata in sede di ripartizione delle risorse o, relativamente alla fattispecie di cui all'articolo 40, comma 2, lettera c), della medesima legge regionale, non ecceda la spesa autorizzata dalla legge;
d) l'ammontare della spesa impegnata assicuri copertura agli oneri, determinati ovvero presuntivamente determinabili, derivanti dall'obbligazione giuridicamente perfezionata;
e) i dati identificativi del beneficiario dell'impegno corrispondano a quelli riportati nell'atto di riparto ovvero, relativamente alle fattispecie di cui all'articolo 40, comma 2, della legge regionale 21/2007, nella norma autorizzativa di spesa, ovvero corrispondano a quelli riportati nell'atto con il quale si Ŕ perfezionata l'obbligazione a carico dell'Amministrazione.
e bis) siano rispettate le disposizioni di cui all'articolo 73 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42).
2. Il controllo preventivo di regolaritÓ contabile sull'atto di impegno di spesa Ŕ condizione di efficacia dell'atto medesimo e si esercita nel termine di quindici giorni dal ricevimento dell'atto.
3. L'impegno di spesa Ŕ registrato nelle scritture contabili a seguito dell'accertata regolaritÓ contabile dell'atto di impegno di spesa.
4. Entro il termine indicato al comma 2, l'organo di controllo pu˛ inviare all'organo che ha emanato l'atto osservazioni relative alla regolaritÓ contabile dell'atto di impegno sottoposto al controllo. In tal caso l'impegno di spesa non Ŕ registrato nelle scritture contabili.
Note:
1 Lettera e bis) del comma 1 aggiunta da art. 1, comma 4, L. R. 16/2016
2 Lettera c) del comma 1 sostituita da art. 13, comma 2, lettera a), L. R. 13/2019
3 Lettera c bis) del comma 1 aggiunta da art. 13, comma 2, lettera a), L. R. 13/2019
4 Parole soppresse alla lettera e) del comma 1 da art. 13, comma 2, lettera b), L. R. 13/2019
5 Comma 4 bis aggiunto da art. 12, comma 7, lettera a), L. R. 15/2020