Legge regionale 26 luglio 2013 , n. 6 - TESTO VIGENTE dal 01/01/2022

Assestamento del bilancio 2013 e del bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015 ai sensi dell'articolo 34 della legge regionale 21/2007.

Art. 14

(Abrogazione e conferma delle disposizioni della legge regionale 5/2013 )

1. Sono abrogate le seguenti disposizioni della legge regionale 8 aprile 2013, n. 5 (Disposizioni urgenti in materia di attività economiche, tutela ambientale, difesa del territorio, gestione del territorio, infrastrutture, lavori pubblici, edilizia e trasporti, attività culturali, ricreative e sportive, relazioni internazionali e comunitarie, istruzione, corregionali all'estero, ricerca, cooperazione e famiglia, lavoro e formazione professionale, sanità pubblica e protezione sociale, funzione pubblica, autonomie locali, affari istituzionali, economici e fiscali generali),:

a) il comma 28 dell'articolo 3;

b) i commi 11, 12, 13, 17 e 23 dell'articolo 6;

c) il comma 5 dell'articolo 8;

d) il comma 8 dell'articolo 10;

e) il comma 8 dell'articolo 11;

f) i commi 3, 4, 5, 6 e 7 dell'articolo 12.

2. Sono ad ogni effetto confermate le disposizioni della legge regionale 5/2013 , salvo quanto previsto al comma 1 e ferme restando le modifiche apportate alla stessa dalla presente legge.

3. Restano validi ed efficaci gli atti e i provvedimenti già adottati ed emanati in attuazione della legge regionale 5/2013 .