Legge regionale 18 dicembre 2007, n. 29 - TESTO VIGENTE dal 01/01/2022

Norme per la tutela, valorizzazione e promozione della lingua friulana.
Art. 28
1. La Regione individua nell'ARLeF - Agjenzie regjonāl pe lenghe furlane (ARLeF - Agenzia regionale per la lingua friulana), l'organismo competente alla definizione degli indirizzi di politica linguistica per la lingua friulana e al coordinamento e alla verifica dell'attuazione degli interventi della presente legge.
Note:
1Integrata la disciplina dell'articolo da art. 15, comma 23, L. R. 18/2011
2Vedi la disciplina transitoria dell'articolo, stabilita da art. 15, comma 24, L. R. 18/2011
3Integrata la disciplina del comma 2 da art. 13, comma 16, lettera b), numero 3 bis), L. R. 24/2009
4Integrata la disciplina dell'articolo da art. 16, comma 1, L. R. 6/2014
5Rubrica dell'articolo modificata da art. 23, comma 1, lettera a), L. R. 20/2019
6Comma 3 abrogato da art. 23, comma 1, lettera b), L. R. 20/2019
7Comma 4 abrogato da art. 23, comma 1, lettera b), L. R. 20/2019