Legge regionale 03 aprile 2003 , n. 8 - TESTO VIGENTE dal 01/01/2023

Testo unico in materia di sport.

CAPO IX

Interventi per la promozione dell'attività sportiva in ambito scolastico e universitario

Art. 20

( ABROGATO )

(6)(8)(9)(10)(11)(12)

Note:

Comma 1 sostituito da art. 7, comma 90, L. R. 2/2006

Parole sostituite al comma 3 da art. 6, comma 92, L. R. 1/2007

Comma 3 sostituito da art. 6, comma 30, lettera f), L. R. 22/2010

Comma 4 bis aggiunto da art. 6, comma 1, lettera d), L. R. 11/2011

Comma 4 ter aggiunto da art. 6, comma 1, lettera d), L. R. 11/2011

Rubrica dell'articolo modificata da art. 11, comma 8, lettera h), L. R. 18/2011

Parole sostituite al comma 3 da art. 6, comma 1, lettera c), L. R. 14/2012

Vedi la disciplina transitoria dell'articolo, stabilita da art. 6, comma 2, L. R. 14/2012

Articolo sostituito da art. 13, comma 1, L. R. 32/2015 , a decorrere dall' 1 gennaio 2016.

10  Vedi la disciplina transitoria dell'articolo, stabilita da art. 24, comma 1, L. R. 32/2015 , a decorrere dall' 1 gennaio 2016.

11  Vedi la disciplina transitoria dell'articolo, stabilita da art. 24, comma 2, L. R. 32/2015 , a decorrere dall' 1 gennaio 2016.

12  Articolo abrogato da art. 56, comma 1, lettera aaa), L. R. 13/2018 , a decorrere dall'1/1/2019.

Art. 21

(Contributi annui per i Centri universitari sportivi)

(1)(2)

1. Al fine di favorire la pratica sportiva degli studenti universitari, l'Amministrazione regionale è autorizzata a concedere contributi annui ai Centri universitari sportivi delle Università degli studi di Trieste e di Udine a sostegno del funzionamento e delle attività sportive dagli stessi svolte.

2. Il Centro universitario sportivo-CUS di Trieste e il Centro universitario sportivo-CUS di Udine presentano, distintamente, la domanda di contributo al Servizio competente in materia di sport dall'1 al 28 febbraio di ogni anno, corredata, a pena di inammissibilità, di:

a) relazione illustrativa delle attività programmate per l'anno in cui è presentata la domanda;

b) relativo preventivo delle entrate e delle uscite.

3. Con il decreto di concessione sono stabiliti le modalità e i termini di erogazione e rendicontazione del contributo; il contributo viene erogato nella misura del 100 per cento contestualmente all'atto di concessione.

Note:

Articolo sostituito da art. 14, comma 1, L. R. 32/2015 , a decorrere dall' 1 gennaio 2016.

Vedi la disciplina transitoria dell'articolo, stabilita da art. 24, comma 1, L. R. 32/2015 , a decorrere dall' 1 gennaio 2016.