Legge regionale 15 febbraio 1999 , n. 4 - TESTO VIGENTE dal 08/12/2021

Disposizioni per la formazione del bilancio pluriennale ed annuale della Regione (Legge finanziaria 1999).

Art. 16

(Rifinanziamenti e variazioni di spesa su interventi neisettori dell'edilizia e dei trasporti)

1. Lo stanziamento del seguente capitolo dello stato di previsione della spesa, relativamente al limite di impegno indicato in calce, è ridotto dell'importo ivi indicato in corrispondenza a ciascuna annualità, intendendosi corrispondentemente modificata la relativa autorizzazione di spesa

capitolo 3281

Interventi straordinari ai sensi del Titolo III della legge regionale 11 settembre 1974, n. 48 e successive modifiche ed integrazioni da effettuarsi nei comuni terremotati

art. 71, comma 7, LR 23.12.1977, n. 63, come aggiunto dall'art. 46 LR 4.7.1979, n. 35, art. 1, comma 2, LR 7.5.1981, n. 23, art. 40, comma 1, LR 20.6.1983, n. 64

1999-874.523.860
2000-874.523.860
2001--
TOTALE-1.751.897.720
limite 2:1999-874.523.860
2000-874.523.860

2. Lo stanziamento del seguente capitolo dello stato di previsione della spesa, relativamente al limite di impegno indicato in calce, è ridotto dell'importo ivi indicato in corrispondenza a ciascuna annualità, intendendosi corrispondentemente modificata la relativa autorizzazione di spesa

capitolo 3281

Interventi straordinari ai sensi del Titolo III della legge regionale 11 settembre 1974, n. 48 e successive modifiche ed integrazioni da effettuarsi nei comuni terremotati

art. 71, comma 7, LR 23.12.1977 n. 63, come aggiunto dall'art. 46 LR 4.7.1979, n. 35, art. 1, comma 2, LR 7.5.1981, n. 23, art. 40, comma 1, LR 20.6.1983, n. 64

1999-2.067.790.670
2000-2.067.790.670
2001-2.067.790.670
TOTALE-6.203.372.010
limite 3:1999-2.067.790.670
2000-2.067.790.670
2001-2.067.790.670
2002-2.067.790.670

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

3. Nell'ambito del disposto di cui all'articolo 1 della legge regionale 29 dicembre 1990, n. 58, a parziale copertura del comma 3 dell'articolo 14 della presente legge, lo stanziamento del seguente capitolo dello stato di previsione della spesa relativamente al limite d'impegno indicato in calce è ridotto dell'importo ivi indicato, in corrispondenza a ciascuna annualità intendendosi corrispondentemente modificata la relativa autorizzazione di spesa

capitolo 3281

Interventi straordinari ai sensi del Titolo III della legge regionale 11 settembre 1974, n. 48 e successive modifiche ed integrazioni da effettuarsi nei comuni terremotati

art. 71, comma 7, LR 23.12.1977, n. 63, come aggiunto dall'art. 46 LR 4.7.1979, n. 35, art. 1, comma 2, LR 7.5.1981, n. 23, art. 40, comma 1, LR 20.6.1983, n. 64

1999-492.710.000
2000-492.710.000
2001-492.710.000
TOTALE-1.478.130.000
limite 4 :1999 - 2003-492.710.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

4. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3282

Interventi pluriennali per la realizzazione di iniziative di edilizia convenzionata

art. 85 LR 1.9.1982, n. 75, come integrato dall'art. 14, comma 1, LR 19.8.1996, n. 31, art. 94 LR 1.9.1982 n. 75, come da ultimo sostituito dall'art. 36 LR 17.6.1993 n. 45 ed integrato dall'art. 14, comma 1, LR 19.8.1996, n. 31, art. 21, comma 1, LR 8.8.1996, n. 29, art. 74, comma 2, LR 9.11.1998, n. 13

1999--
20002.000.000.000
20012.000.000.000
TOTALE4.000.000.000
limite 22:2000 - 20192.000.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

5. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3282

Interventi pluriennali per la realizzazione di iniziative di edilizia convenzionata

art. 85 LR 1.9.1982, n. 75, come integrato dall'art. 14, comma 1, LR 19.8.1996, n. 31, art. 94 LR 1.9.1982, n. 75, come da ultimo sostituito dall'art. 36 LR 17.6.1993, n. 45 ed integrato dall'art. 14, comma 1, LR 19.8.1996, n. 31, art. 21, comma 1, LR 8.8.1996, n. 29, art. 74, comma 2, LR 9.11.1998, n. 13

1999--
2000--
20011.000.000.000
TOTALE1.000.000.000
limite 23:2001 - 20201.000.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

6. Lo stanziamento del seguente capitolo dello stato di previsione della spesa, relativamente al limite di impegno indicato in calce, è ridotto dell'importo ivi indicato in corrispondenza a ciascuna annualità, intendendosi corrispondentemente modificata la relativa autorizzazione di spesa

capitolo 3282

Interventi pluriennali per la realizzazione di iniziative di edilizia convenzionata

art. 85 LR 1.9.1982, n. 75, come integrato dall'art. 14, comma 1, LR 19.8.1996, n. 31, art. 94 LR 1.9.1982, n. 75 come da ultimo sostituito dall'art. 36 LR 17.6.1993, n. 45 ed integrato dall'art. 14, comma 1, LR 19.8.1996, n. 31, art. 21, comma 1, LR 8.8.1996, n. 29, art. 74, comma 2, LR 9.11.1998, n. 13

1999-1.000.000.000
2000-1.000.000.000
2001-1.000.000.000
TOTALE-3.000.000.000
limite 15:1999 - 2016-1.000.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

7. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato, per far fronte agli oneri derivanti da obbligazioni intervenute

capitolo 3284

Interventi pluriennali per la realizzazione di iniziative di edilizia agevolata

art. 88 LR 1.9.1982, n. 75, come modificato dall'art. 33 LR 30.5.1988, n. 37, art. 94 LR 1.9.1982, n. 75, come da ultimo sostituito dall'art. 36 LR 17.6.1993, n. 45, art. 19, comma 3, LR 29.4.1986, n. 18, art. 17 LR 1.2.1993, n. 1, come integrato dall'art. 60 LR 17.6.1993, n. 45

199950.000.000
200050.000.000
200150.000.000
TOTALE150.000.000
limite 23:1999 - 201350.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

8. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato, per far fronte agli oneri derivanti da obbligazioni intervenute

capitolo 3284

Interventi pluriennali per la realizzazione di iniziative di edilizia agevolata

art. 88 LR 1.9.1982, n. 75, come modificato dall'art. 33 LR 30.5.1988, n. 37, art. 94 LR 1.9.1982, n. 75, come da ultimo sostituito dall'art. 36 LR 17.6.1993, n. 45, art. 19, comma 3, LR 29.4.1986, n. 18, art. 17 LR 1.2.1993, n. 1, come integrato dall'art. 60 LR 17.6.1993, n. 45

199931.000.000
20006.000.000
20016.000.000
TOTALE43.000.000
limite 24:199931.000.000
20006.000.000
20016.000.000
20026.000.000
20036.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

9. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3311

Contributi pluriennali a favore degli IACP per la realizzazione di interventi di recupero del proprio patrimonio edilizio

art. 17, comma 1, LR 6.9.1991, n. 47

19991.000.000.000
20001.000.000.000
20011.000.000.000
TOTALE3.000.000.000
limite 9:1999 - 20131.000.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

10. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3311

Contributi pluriennali a favore degli IACP per la realizzazione di interventi di recupero del proprio patrimonio edilizio

art. 17, comma 1, LR 6.9.1991, n. 47

1999--
2000--
20012.000.000.000
TOTALE2.000.000.000
limite 10:2001 - 20152.000.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

11. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3327

Sovvenzioni speciali ai Comuni per interventi di restauro delle facciate di immobili compresi nelle zone di recupero

art. 12 LR 26.10.1987, n. 34

1999--
2000--
2001500.000.000
TOTALE500.000.000

12. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3334

Finanziamenti una tantum agli IACP ed ai Comuni per interventi di recupero e di riqualificazione urbana

art. 13, comma 2, lettere b), c), d), art. 15 LR 29.4.1986, n. 18

1999--
2000--
20014.000.000.000
TOTALE4.000.000.000

13. Lo stanziamento del seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è ridotto nella misura di seguito indicata, intendendosi corrispondentemente modificata la relativa autorizzazione di spesa

capitolo 3334

Finanziamenti una tantum agli IACP ed ai Comuni per interventi di recupero e di riqualificazione urbana

art. 13, comma 2, lettere b), c), d), art. 15 LR 29.4.1986, n. 18

1999-3.000.000.000
2000-1.000.000.000
2001--
TOTALE-4.000.000.000

14. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3350

Contributi una tantum a favore dei Comuni per la salvaguardia dei centri storici primari

art. 1, comma 1, LR 10.1.1983, n. 2, art. 1, comma 2, LR 10.1.1983, n. 2 come integrato dall'art. 8 LR 9.2.1996, n. 11

19991.000.000.000
2000--
20013.000.000.000
TOTALE4.000.000.000

15. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3352

Contributi annui costanti a favore dei Comuni per la salvaguardia dei centri storici primari

art. 1, comma 1, LR 10.1.1983, n. 2, art. 1, comma 2, LR 10.1.1983, n. 2, come integrato dall'art. 8 LR 9.2.1996, n. 11

1999--
2000300.000.000
2001300.000.000
TOTALE600.000.000
limite 16:2000 - 2019300.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

16. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3352

Contributi annui costanti a favore dei Comuni per la salvaguardia dei centri storici primari

art. 1, comma 1, LR 10.1.1983, n. 2, art. 1, comma 2, LR 10.1.1983, n. 2, come integrato dall'art. 8 LR 9.2.1996, n. 11

1999--
2000--
2001300.000.000
TOTALE300.000.000
limite 17:2001 - 2020300.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

17. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3354

Contributi annui costanti per interventi a favore dei centri storici di Grado e di Sauris nonché per la tutela del nucleo di interesse ambientale del Comune di Moruzzo

art. 1, comma 4, LR 10.1.1983, n. 2, art. 52, comma 1, LR 9.11.1998, n. 13

1999600.000.000
2000600.000.000
2001600.000.000
TOTALE1.800.000.000
limite 2:1999 - 2018600.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

18.

( ABROGATO )

(1)

19.

( ABROGATO )

(2)

20. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3374

Finanziamenti straordinari agli enti locali per l'acquisto ed il riattamento di sale cinematografiche e di sale polifunzionali destinati ad attività culturali, sociali e di promozione turistica nonché di immobili catalogati ai sensi dell'articolo 1 della legge regionale 21 luglio 1971, n. 27, come da ultimo sostituito dall'articolo 9 della legge regionale 23 novembre 1981, n. 77, destinati ad attività culturali e sociali

art. 18, comma 1, LR 1.2.1991, n. 4, come modificato dall'art. 19, comma 19, lettera a), LR 6.9.1991, n. 47, comma 1 bis dell'art. 18 LR 1.2.1991, n. 4, come inserito dall'art. 19, comma 19, lettera b), LR 6.9.1991, n. 47

1999--
20001.000.000.000
20011.000.000.000
TOTALE2.000.000.000

21. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3375

Finanziamenti straordinari agli enti locali per gli oneri conseguenti alle espropriazioni per pubblica utilità, ivi compresi quelli conseguenti all'attuazione dei piani di edilizia economica e popolare

art. 18, comma 6, LR 1.2.1991, n. 4

1999--
2000--
20011.000.000.000
TOTALE1.000.000.000

22. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3376

Finanziamenti straordinari ai Comuni per far fronte ai maggiori oneri conseguenti alle espropriazioni per pubblica utilità in attuazione dei piani di edilizia economica e popolare

art. 20, comma 1, LR 8.8.1996, n. 29

1999--
2000--
20011.000.000.000
TOTALE1.000.000.000

23. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3389

Contributi annui costanti agli enti locali e agli IACP per la costruzione, la ristrutturazione e la sistemazione di edifici destinati o da destinarsi a sedi dell'Arma dei carabinieri o di altri corpi di polizia

art. 34, comma 7, LR 30.1.1989, n. 2 come da ultimo sostituito dall'art. 63 LR 9.7.1990, n. 29

1999500.000.000
2000500.000.000
2001500.000.000
TOTALE1.500.000.000
limite 8:1999 - 2018500.000.000-

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

24. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3411

Contributi pluriennali a fronte dei mutui da contrarsi da parte del Comune di Maniago per l'acquisto di un immobile e per le opere necessarie alla realizzazione del museo della coltelleria e del Comune di San Giorgio di Nogaro per la ristrutturazione del complesso denominato << Villa Dora >>

art. 22, comma 1, LR 5.2.1992, n. 4

199950.000.000
200050.000.000
200150.000.000
TOTALE150.000.000
limite 4:1999 - 200850.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

25. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3435

Contributi una tantum per la costruzione, la ristrutturazione, l'ampliamento e la straordinaria manutenzione di istituti di istruzione religiosa, di opere di culto e di ministero religioso, compresi gli uffici e le abitazioni dei ministri dei culti e le relative pertinenze

art. 7 ter, comma 1, LR 7.3.1983 n. 20, come inserito dall'art. 1 LR 23.12.1985, n. 53 e da ultimo modificato dall'art. 4, comma 2, LR 25.3.1996, n. 16, art. 7 ter, comma 3, LR 7.3.1983 n. 20, come inserito dall'art. 1 LR 23.12.1985, n. 53 e da ultimo modificato dall' art. 99 LR 7.2.1990, n. 3

19992.000.000.000
20001.000.000.000
2001--
TOTALE3.000.000.000

26. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3436

Contributi pluriennali per la costruzione, la ristrutturazione, l'ampliamento e la straordinaria manutenzione di istituti di istruzione religiosa, di opere di culto e di ministero religioso, compresi gli uffici e le abitazioni dei ministri dei culti e le relative pertinenze

art. 7 ter, comma 1, LR 7.3.1983, n. 20, come inserito dall'art. 1 LR 23.12.1985, n. 53 e da ultimo modificato dall'art. 4, comma 2, LR 25.3.1996, n. 16, art. 7 ter, comma 2, LR 7.3.1983, n. 20, come inserito dall'art. 1 LR 23.12.1985 n. 53

19992.000.000.000
20002.000.000.000
20012.000.000.000
TOTALE6.000.000.000
limite 26:1999 - 20182.000.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

27. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3600

Spese per la progettazione e la realizzazione del sistema informatico di controllo della gestione del trasporto pubblico locale

art. 32 LR 7.5.1997, n. 20

1999200.000.000
2000--
2001--
TOTALE200.000.000

28. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3621

Contributi ai Comuni ed ai loro enti strumentali per lo studio sulla fattibilità tecnico-economica e per la realizzazione di linee di trasporto urbano a trazione elettrica

art. 30, comma 1, LR 9.11.1998, n. 13

19992.000.000.000
2000--
2001--
TOTALE2.000.000.000

29. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3678

Spese per la realizzazione di opere sostitutive dei passaggi a livello lungo la linea ferroviaria Udine - Venezia nell'ambito del piano decennale di cui alla legge 10 maggio 1983, n. 189

art. 69, comma 1, LR 28.4.1994, n. 5

1999777.390.887
2000--
2001--
TOTALE777.390.887

30. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata in corrispondenza alla previsione dell'entrata di pari importo sul capitolo dello stato di previsione dell'entrata correlato sottospecificato

capitolo 3679 (E/1650)

Spese per la realizzazione di opere sostitutive dei passaggi a livello lungo la linea ferroviaria Udine - Venezia nell'ambito del piano decennale di cui alla legge 10 maggio 1983, n. 189 - finanziato con contrazione di mutuo

art. 69, comma 1, LR 28.4.1994, n. 5

1999222.609.113
20001.500.000.000
2001--
TOTALE1.722.609.113

31. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3709

Finanziamenti a titolo di concorso nelle spese di gestione e manutenzione di tratti autostradali della grande viabilità di Trieste e del Carso, nonché del raccordo stradale tra l'autostrada A4 e l'aeroporto di Ronchi dei Legionari, nonché delle spese di manutenzione del collegamento stradale Piandipan - Sequals

art. 66, comma 3, LR 28.4.1994, n. 5, come integrato dall'art. 12, comma 29, LR 8.4.1997, n. 10

19991.000.000.000
20001.000.000.000
2001--
TOTALE2.000.000.000

32. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3724

Spese per incarichi di direzione lavori e di collaudo del progetto approvato dall'ANAS per la realizzazione del tratto Opicina - Fernetti del collegamento autostradale Sistiana-Opicina-Padriciano

art. 1, comma 3, LR 28.10.1980, n. 53, come aggiunto dall'art. 4, comma 1, LR 7.5.1982, n. 32

1999300.000.000
2000--
2001--
TOTALE300.000.000

33. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3770

Spese per interventi nei porti e negli approdi marittimi, lagunari, lacuali e fluviali anche ad uso turistico, nei canali marittimi, nelle vie di navigazione interna e per le opere marittime di competenza regionale

art. 21 LR 14.8.1987, n. 22, come integrato dall'art. 3 LR 23.7.1990, n. 30

19991.500.000.000
2000--
2001--
TOTALE1.500.000.000

34. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3775

Contributi pluriennali a favore dell'Ente autonomo del porto di Trieste per le spese sui mutui stipulati per la realizzazione dei propri programmi di investimento

art. 5 LR 9.12.1991, n. 57, come modificato dall'art. 25, comma 15, LR 5.2.1992, n. 4 e dall'art. 1, comma 2, LR 14.2.1995, n. 10

1999--
2000--
20011.500.000.000
TOTALE1.500.000.000
limite 8:2001 - 20151.500.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

35. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3780

Contributi in conto capitale all'Autorità portuale di Trieste per la realizzazione di programmi di investimento nell'ambito del porto di Trieste

art. 12, comma 33, LR 8.4.1997, n. 10

1999--
2000--
20012.500.000.000
TOTALE2.500.000.000

36. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3792

Contributi pluriennali a favore del Consorzio per lo sviluppo industriale del Comune di Monfalcone per le spese sui mutui stipulati per la realizzazione dei propri programmi di investimento

art. 5 LR 9.12.1991, n. 57, come modificato dall'art. 25, comma 15, LR 5.2.1992, n. 4 e dall'art. 1, comma 2, LR 14.2.1995, n. 10

1999--
2000--
2001600.000.000
TOTALE600.000.000
limite 6:2001 - 2015600.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

37. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3800

Contributi pluriennali a favore del Consorzio per lo sviluppo industriale dell'Aussa - Corno per le spese sui mutui stipulati per la realizzazione dei propri programmi di investimento

art. 5 LR 9.12.1991, n. 57, come modificato dall'art. 25, comma 15, LR 5.2.1992, n. 4 e dall'art. 1, comma 2, LR 14.2.1995, n. 10, art. 1, comma 4, LR 14.2.1995, n. 10

1999--
2000--
2001600.000.000
TOTALE600.000.000
limite 7:2001 - 2015600.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

38. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3872

Contributo straordinario pluriennale alla società per azioni Centro commerciale all'ingrosso di Pordenone a fronte dei mutui contratti per la realizzazione di un centro intermodale di raccolta e smistamento merci nonché per la realizzazione del centro servizi del centro medesimo

art. 26, comma 9, LR 5.2.1992, n. 4

1999--
2000--
20011.000.000.000
TOTALE1.000.000.000
limite 6:2001 - 20101.000.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

39. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3879

Contributi pluriennali alla << Interporto Alpeadria SpA >> di Cervignano del Friuli a fronte dei mutui contratti per la realizzazione dell'Interporto

art. 26, comma 1, LR 5.2.1992, n. 4

1999--
2000500.000.000
2001500.000.000
TOTALE1.000.000.000
limite 7:2000 - 2009500.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

40. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3879

Contributi pluriennali alla << Interporto Alpeadria SpA >> di Cervignano del Friuli a fronte dei mutui contratti per la realizzazione dell'Interporto

art. 26, comma 1, LR 5.2.1992, n. 4

1999--
2000--
20011.500.000.000
TOTALE1.500.000.000
limite 8:2001 - 20101.500.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

41. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3914

Spese per la promozione della sicurezza stradale

art. 1, comma 1, lettera a), LR 10.4.1972, n. 18

1999400.000.000
2000400.000.000
2001400.000.000
TOTALE1.200.000.000

42. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3917

Contributi alle imprese del settore dei servizi di trasporto passeggeri marittimi, lagunari, fluviali e lacuali per le spese di gestione

art. 1 LR 23.7.1990, n. 30

1999100.000.000
2000--
2001--
TOTALE100.000.000

43. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3940

Finanziamenti alle aziende locali di trasporto pubblico locale e agli enti locali esercenti servizi di trasporto pubblico locale per l'attuazione di programmi di riconversione del parco rotabile con veicoli elettrici

art. 7 LR 13.11.1995, n. 43

19992.000.000.000
2000--
2001--
TOTALE2.000.000.000

44. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

capitolo 3942

Finanziamenti costanti quinquennali alle Province per la concessione di contributi quinquennali ai Comuni singoli od associati per l'acquisto di scuolabus

art. 29, comma 1, LR 7.5.1997, n. 20

1999400.000.000
2000400.000.000
2001400.000.000
TOTALE1.200.000.000
limite 3:1999 - 2003400.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

45. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

Capitolo 3950

Contributi a soggetti privati per l'acquisto di veicoli elettrici relativi accumulatori

Art. 4 LR 13.11.1995 n. 43

1999100.000.000
2000100.000.000
2001--
TOTALE200.000.000

46. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3944

Contributi a Comuni e ad altri enti pubblici per l'acquisto di veicoli e relativi accumulatori e per la realizzazione di infrastrutture per veicoli elettrici

art. 5 LR 13.11.1995, n. 43

1999100.000.000
2000100.000.000
2001--
TOTALE200.000.000

47. Lo stanziamento del seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è ridotto nella misura di seguito indicata, intendendosi corrispondentemente modificata la relativa autorizzazione di spesa

capitolo 3947

Contributi ai Comuni per la realizzazione di depositi di biciclette

art. 10 LR 21.4.1993, n. 14, come modificato dall'art. 16, comma 3, LR 19.8.1996 n. 31

1999-100.000.000
2000-100.000.000
2001--
TOTALE-200.000.000

48. Lo stanziamento del seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è ridotto nella misura di seguito indicata, intendendosi corrispondentemente modificata la relativa autorizzazione di spesa

capitolo 3948

Contributi a favore delle aziende di trasporto pubblico e/o in concessione per l'integrazione tra il trasporto pubblico e l'uso della bicicletta, in particolare per la predisposizione di strutture porta - biciclette connesse ai mezzi di trasporto pubblico

art. 9 LR 21.4.1993, n. 14

1999-100.000.000
2000-100.000.000
2001--
TOTALE-200.000.000

49. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3951

Contributi alle imprese per l'istituzione, il potenziamento ed il riassetto dei servizi di trasporto passeggeri marittimi, lagunari, fluviali e lacuali

art. 1 LR 23.7.1990, n. 30

1999200.000.000
2000--
2001--
TOTALE200.000.000

50. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3977

Finanziamento alle Province per l'esercizio delle funzioni delegate in materia di esercizio del trasporto pubblico locale

art. 16 LR 7.5.1997, n. 20

1999--
200017.000.000.000
2001161.000.000.000
TOTALE178.000.000.000
spesa ripartita:200017.000.000.000
2001161.000.000.000
2002161.000.000.000
2003161.000.000.000
2004161.000.000.000
2005161.000.000.000
2006161.000.000.000
2007161.000.000.000
2008161.000.000.000
2009161.000.000.000

Le quote per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

51. La spesa autorizzata per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa, è ridotta nella misura di seguito indicata, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo sottospecificati, intendendosi corrispondentemente modificata la relativa autorizzazione di spesa

capitolo 3977

Finanziamento alle Province per l'esercizio delle funzioni delegate in materia di esercizio del trasporto pubblico locale

art. 16 LR 7.5.1997, n. 20

1999-144.000.000.000
2000--
2001--
TOTALE-144.000.000.000

52. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 3978

Contributi di esercizio alle aziende di trasporto pubblico locale - fondi regionali

art. 48 LR 21.10.1986, n. 41, come integrata dall'art. 34, comma 4 e dall'art. 36 LR 7.5.1997, n. 20, art. 10, comma 1, LR 8.4.1997, n. 10, art. 36, commi 1, 2, LR 7.5.1997, n. 20, art. 20, comma 18, LR 12.2.1998, n. 3

1999151.000.000.000
2000--
2001--
TOTALE151.000.000.000

53. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 4009

Contributi alle aziende di trasporto pubbliche e private per l'acquisto di autobus nuovi di fabbrica o rigenerati nonché di altri mezzi di trasporto terrestre di persone - fondi regionali

art. 55, comma 1, punto 1), LR 21.10.1986, n. 41, articolo 55, comma 3, lettera b) e 56 LR 21.10.1986, n. 41 come modificato dall'art. 36 LR 7.5.1997, n. 20, art. 56 LR 21.10.1986, n. 41, come modificato dall'art. 4 LR 7.11.1996, n. 45, art. 2, comma 1, LR 5.11.1997, n. 33

19998.000.000.000
2000--
2001--
TOTALE8.000.000.000

54. Lo stanziamento del seguente capitolo dello stato di previsione della spesa, relativamente al limite di impegno indicato in calce, è ridotto dell'importo ivi indicato in corrispondenza a ciascuna annualità, intendendosi corrispondentemente modificata la relativa autorizzazione di spesa

capitolo 4012

Contributi annui costanti alle aziende di trasporto pubbliche e private a fronte dei mutui contratti per l'acquisto di autobus nuovi di fabbrica nonché di altri mezzi di trasporto terrestre di persone

art. 57 bis LR 21.10.1986, n. 41, come inserito dall'art. 41, comma 1, LR 5.2.1992, n. 4 e modificato dall' art. 36 LR 7.5.1997, n. 20

1999--
2000-500.000.000
2001-500.000.000
TOTALE-1.000.000.000
limite 10:2000 - 2009-500.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

55. Per le finalità previste dalle disposizioni citate in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è autorizzata la spesa di seguito indicata

capitolo 4019

Contributi per la costruzione, l'ammodernamento, l'ampliamento ed il completamento di infrastrutture, di impianti fissi, di officine-deposito con le relative attrezzature, di autostazioni, di pensiline, di tecnologie di controllo, ivi comprese le spese per la progettazione, per l'acquisizione delle aree necessarie, nonché per l'acquisto di immobili esistenti da adattare a tali usi - fondi regionali

art. 55, comma 1, punto 2), art. 55, comma 3, lettera b), art. 58 LR 21.10.1986, n. 41, art. 2, comma 1, LR 5.11.1997, n. 33

19992.000.000.000
2000--
2001--
TOTALE2.000.000.000

56. Per le finalità previste dalle disposizioni, con l'estensione temporale e per l'ammontare annuo citati in calce al seguente capitolo dello stato di previsione della spesa, è autorizzato il limite d'impegno di seguito indicato

Capitolo 4012

Contributi annui costanti alle aziende di trasporto pubbliche e private a fronte dei mutui contratti per l'acquisto di autobus nuovi di fabbrica nonché di altri mezzi di trasporto terrestre di persone

Art. 57 bis LR 21.10.1986 n. 41, come inserito dall'art. 41, comma 1, LR 5.2.1992, n. 4, e modificato dall' art. 36 LR 7.5.1997, n. 20

1999200.000.000
2000200.000.000
2001200.000.000
TOTALE600.000.000
limite 12 :1999 - 2008200.000.000

Le variazioni sulle annualità per gli anni successivi al triennio fanno carico ai corrispondenti capitoli del bilancio per gli anni medesimi.

57. Lo stanziamento del seguente capitolo dello stato di previsione della spesa è ridotto nella misura di seguito indicata, intendendosi corrispondentemente modificata la relativa autorizzazione di spesa

Capitolo 3874

Spese per la realizzazione dell'interporto di Cervignano del Friuli

Art. 31, comma 5, LR 14.8.1987, n. 22, art. 3 LR 11.6.1990, n. 25

1999-500.000.000
2000--
2001--
TOTALE-500.000.000

58.

( ABROGATO )

(3)

Note:

Comma 18 abrogato da art. 68, comma 1, L. R. 24/2006 , a decorrere dall'1 gennaio 2007.

Comma 19 abrogato da art. 68, comma 1, L. R. 24/2006 , a decorrere dall'1 gennaio 2007.

Comma 58 abrogato da art. 30, comma 1, lettera oo), L. R. 10/2012