Legge regionale 08 aprile 1997 , n. 10 - TESTO VIGENTE dal 02/12/2021

Disposizioni per la formazione del Bilancio pluriennale ed annuale della Regione (Legge finanziaria 1997).

ART. 25

(RIFINANZIAMENTI NEI SETTORI DELL'INDUSTRIA,DELL'ARTIGIANATO, DEL LAVORO E DELLA COOPERAZIONE,DEL COMMERCIO E DEL TURISMO)

1. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 1600

ACQUISTO DI OBBLIGAZIONI DI UN ISTITUTO DI CREDITO OPERANTE NELLA REGIONE AL FINE DI FAVORIRE IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE INDUSTRIALI E DI SERVIZIO ALLA PRODUZIONE

L.R. 26.6.1995 N. 26 CAPO I

19977.000.000.000
1998--
19993.000.000.000
TOTALE10.000.000.000

2. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 1601

ACQUISTO DI OBBLIGAZIONI DI UN ISTITUTO DI CREDITO OPERANTE NELLA REGIONE PER FAVORIRE IL PROCESSO DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA ED IL RINNOVO DI IMPIANTI O MACCHINE AL FINE DI PROMUOVERE LA COMPETITIVITÀ DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE INDUSTRIALI E DI SERVIZIO ALLA PRODUZIONE

L.R. 26.6.1995 N. 26 CAPO II

19973.000.000.000
1998--
19994.000.000.000
TOTALE7.000.000.000

3. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 1602

ACQUISTO DI OBBLIGAZIONI DALLA FRIULIA -LIS SPA FINANZIARIA REGIONALE FRIULI-VENEZIA GIULIA - LOCAZIONI INDUSTRIALI DI SVILUPPO AL FINE DI FAVORIRE GLI INSEDIAMENTI E LO SVILUPPO DELLE IMPRESE INDUSTRIALI

L.R. 26.6.1995 N. 26 CAPO III

19973.000.000.000
1998--
19991.000.000.000
TOTALE4.000.000.000

4. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 1635

CONFERIMENTI AL FONDO SPECIALE DI ROTAZIONE A FAVORE DELLE IMPRESE ARTIGIANE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA DI CUI ALL' ART. 7 DELLA L. 9 GENNAIO 1991, N. 19

ART. 1 , COMMA 1, LETTERA A), L.R. 28.8.1992 N. 28 , ART. 55 L.R. 1.2.1993 N. 1 , ART. 59 , COMMA 1 , L.R. 6.2.1996 N. 9

19972.000.000.000
1998--
1999--
TOTALE2.000.000.000

5. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 1640

ACQUISTO DI OBBLIGAZIONI DELL' ISTITUTO DEL MEDIOCREDITO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA AL FINE DI FAVORIRE GLI INVESTIMENTI DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE COMMERCIALI E DI SERVIZI

ART. 2 L.R. 26.8.1996 N. 36

1997--
1998--
19997.000.000.000
TOTALE7.000.000.000

6. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7167

CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE A FAVORE DEI SOGGETTI PREVISTI DALL' ARTICOLO 49 DELLA LEGGE REGIONALE 23 LUGLIO 1984, N. 30, ESCLUSE LE COMUNITÀ MONTANE, PER INTERVENTI A SOSTEGNO DELLA REALIZZAZIONE DI PICCOLI IMPIANTI IDROELETTRICI NEI TERRITORI MONTANI

ART. 12 L.R. 31.10.1987 N. 35

19976.716.955
1998--
1999--
TOTALE6.716.955

7. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7258

CONTRIBUTI A CONSORZI E SOCIETÀ CONSORTILI TRA IMPRESE INDUSTRIALI, COMMERCIALI, ARTIGIANE E DI SERVIZI SINGOLE O ASSOCIATE, IVI COMPRESE LE COOPERATIVE, NONCHÉ ENTI PUBBLICI, PER L' ATTUAZIONE DI PROGRAMMI DI PENETRAZIONE COMMERCIALE

ART. 1 L.R. 16.1.1973 N. 3 COME SOSTITUITO DA ART. 28 L.R. 20.1.1992 N. 2 E MODIFICATO DALL' ART. 4 E ART. 5 L.R. 11.3.1993 N. 8 , ART. 6 L.R. 13.5.1975 N. 22

1997200.000.000
1998200.000.000
1999700.000.000
TOTALE1.100.000.000

8. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7259

CONTRIBUTI ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE PER L' ATTUAZIONE DI PROGRAMMI PLURIENNALI DI PENETRAZIONE COMMERCIALE NEI PAESI EXTRACOMUNITARI

ART. 24 L.R. 20.1.1992 N. 2 , ART. 25 , COMMA 2 , L.R. 20.1.1992 N. 2 COME SOSTITUITO DALL' ART. 4 L.R. 3.2.1993 N. 3

1997--
1998--
1999500.000.000
TOTALE500.000.000

9. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7288

CONTRIBUTI PER LA COSTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEL CENTRO REGIONALE SERVIZI PER LE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE

ART. 7 L.R. 24.1.1983 N. 10 , ART. 17 L.R. 20.1.1992 N. 2 E ART. 18 COME MODIFICATO DALL' ART. 3 L.R. 3.2.1993 N. 3

1997--
1998--
1999800.000.000
TOTALE800.000.000

10. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7310

CONTRIBUTI ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE INDUSTRIALI E LORO CONSORZI PER FAVORIRE L' UTILIZZO DELLE NUOVE TECNICHE DI GESTIONE AZIENDALE ANCHE ATTRAVERSO LA REALIZZAZIONE ED IL POTENZIAMENTO DEI SISTEMI INFORMATIVI

ART. 45 L.R. 23.7.1984 N. 30 COME SOSTITUITO DA ART. 19 , COMMA 1 , L.R. 20.1.1992 N. 2

1997500.000.000
1998500.000.000
19991.000.000.000
TOTALE2.000.000.000

11. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7339

CONTRIBUTI A FAVORE DEI "FONDI RISCHI" DEI CONSORZI GARANZIA FIDI FRA LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE INDUSTRIALI E DI SERVIZIO ALLA PRODUZIONE

ART. 1 L.R. 6.7.1970 N. 25 COME DA ULTIMO SOSTITUITO CON ART. 14 L.R. 20.1.1992 N. 2

19973.000.000.000
19983.000.000.000
19993.000.000.000
TOTALE9.000.000.000

12. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7392

CONTRIBUTI STRAORDINARI PER IL FUNZIONAMENTO DEI CONSORZI DI SVILUPPO INDUSTRIALE TRA ENTI LOCALI

CAPO V DELLA L.R. 3.6.1978 N. 47 , E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI E INTEGRAZIONI, ART. 48 , COMMA 1 , L.R. 25.10.1994 N. 14

1997400.000.000
1998--
1999--
TOTALE400.000.000

13. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 7416

CONTRIBUTI PLURIENNALI, PER UNA DURATA NON SUPERIORE A 15 ANNI, A FAVORE DEGLI ENTI DI CUI ALL' ARTICOLO 1 DELLA LEGGE REGIONALE 11 NOVEMBRE 1965, N. 24, E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI, A FRONTE DEI MUTUI CONTRATTI PER LA REALIZZAZIONE DI OPERE DI INFRASTRUTTURAZIONE INDUSTRIALE O DESTINATE A SERVIZI, IVI COMPRESO IL COSTO DELLE AREE SU CUI LE OPERE STESSE INSISTONO

ART. 10 L.R. 6.12.1976 N. 63 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 2 L.R. 3.2.1993 N. 4 , ART. 218 , COMMA 2 , L.R. 28.4.1994 N. 5

19972.000.000.000
19982.000.000.000
19992.000.000.000
TOTALE6.000.000.000

LIMITE 13 : 1997 - 20112.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

14. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 7416

CONTRIBUTI PLURIENNALI, PER UNA DURATA NON SUPERIORE A 15 ANNI, A FAVORE DEGLI ENTI DI CUI ALL' ARTICOLO 1 DELLA LEGGE REGIONALE 11 NOVEMBRE 1965, N. 24, E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI, A FRONTE DEI MUTUI CONTRATTI PER LA REALIZZAZIONE DI OPERE DI INFRASTRUTTURAZIONE INDUSTRIALE O DESTINATE A SERVIZI, IVI COMPRESO IL COSTO DELLE AREE SU CUI LE OPERE STESSE INSISTONO

ART. 10 L.R. 6.12.1976 N. 63 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 2 L.R. 3.2.1993 N. 4 , ART. 218 , COMMA 2 , L.R. 28.4.1994 N. 5

1997--
19981.000.000.000
19991.000.000.000
TOTALE2.000.000.000

LIMITE 14 : 1998 - 20121.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

15. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7420

CONTRIBUTO STRAORDINARIO AL CONSORZIO PER LA ZONA DI SVILUPPO INDUSTRIALE DEL PONTE ROSSO PER LA REALIZZAZIONE DEL RACCORDO FERROVIARIO AL SERVIZIO DELLA STESSA ZONA INDUSTRIALE

ART. 82 , COMMA 1 , L.R. 17.6.1993 N. 47

19971.000.000.000
19981.000.000.000
19991.000.000.000
TOTALE3.000.000.000

16. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7421

CONTRIBUTO STRAORDINARIO AL CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE, ECONOMICO E SOCIALE DELLO SPILIMBERGHESE PER IL COMPLETAMENTO E LA REALIZZAZIONE DI INFRASTRUTTURE A SERVIZIO DELLA ZONA INDUSTRIALE CONSORTILE

ART. 82 , COMMA 5 , L.R. 17.6.1993 N. 47

1997200.000.000
1998--
1999--
TOTALE200.000.000

17. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7477

CONTRIBUTI A FAVORE DI INIZIATIVE DI RICERCA APPLICATA E DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA - FONDI REGIONALI

CAPO VII L.R. 3.6.1978 N. 47 COME SOSTITUITO DALL' ART. 43 L.R. 23.7.1984 N. 30 E MODIFICATO DALL' ART. 219 , COMMA 1 , L.R. 28.4.1994 N. 5

19972.750.000.000
19985.000.000.000
19996.000.000.000
TOTALE13.750.000.000

18. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7593

CONTRIBUTI UNA TANTUM A IMPRESE, COOPERATIVE, SOCIETÀ MISTE O DI TIPO CONSORTILE TRA IMPRESE ED ENTI PUBBLICI PER L' ATTUAZIONE DI INTERVENTI VOLTI AD ATTIVARE E MODIFICARE I PROCESSI E GLI IMPIANTI PRODUTTIVI AL FINE DI RIDURRE LA QUANTITÀ O LA PERICOLOSITÀ DEI REFLUI, NONCHÉ PER

INTERVENTI FINALIZZATI AL RECUPERO, RICICLAGGIO E RIUTILIZZO DELLE SOSTANZE ADOPERATE E RESIDUATE DALLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE, AI SENSI DELL' ARTICOLO 15, COMMI 1 E 2, DELLA LEGGE REGIONALE 3 GIUGNO 1978, N. 47, E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI

ART. 15 L.R. 3.6.1978 N. 47 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 34 L.R. 20.1.1992 N. 2 E MODIFICATO DALL' ART. 5 L.R. 3.2.1993 N. 3 E DA ART. 10 E ART. 11 L.R. 11.3.1993 N. 8

19971.000.000.000
19981.000.000.000
19992.400.000.000
TOTALE4.400.000.000

19. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7596

CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE ALLA SOCIETÀ ACQUIRENTE DEGLI IMPIANTI PRODUTTIVI GIÀ DI PROPRIETÀ DELLA "ALTI FORNI E FERRIERE DI SERVOLA SPA" SULLE SPESE DI INVESTIMENTO PER INTERVENTI DEL PIANO DI RISANAMENTO AMBIENTALE

ART. 1 L.R. 9.8.1995 N. 33

19974.500.000.000
1998--
1999--
TOTALE4.500.000.000

20. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7657

CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE A FAVORE DEI PESCATORI MARITTIMI E LAGUNARI SINGOLI O ASSOCIATI DELLE IMPRESE DI PESCA E DEI COMUNI A SOSTEGNO DEGLI INVESTIMENTI NEL SETTORE

ART. 2 L.R. 13.6.1988 N. 46

1997--
1998--
1999750.000.000
TOTALE750.000.000

21. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7658

CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE A FAVORE DEGLI ACQUACOLTORI -ITTICOLTORI, MOLLUSCHICOLTORI, CROSTACEICOLTORI, ALGHICOLTORI, SINGOLI O ASSOCIATI, DELLE IMPRESE CHE ESERCITANO L' ALLEVAMENTO NELLE ACQUE MARINE E LAGUNARI E DEI COMUNI A SOSTEGNO DEGLI INVESTIMENTI DEL SETTORE

ART. 3 L.R. 13.6.1988 N. 46

1997--
1998--
1999750.000.000
TOTALE750.000.000

22. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7849

CONTRIBUTI AGLI ISTITUTI DI PATRONATO E DI ASSISTENZA SOCIALE PER LA REALIZZAZIONE DELLE FINALITÀ ISTITUZIONALI NONCHÉ PER LO SVILUPPO ED IL POTENZIAMENTO DI SPECIFICHE INIZIATIVE A CARATTERE PROMOZIONALE

ARTT. 1 , 2 L.R. 14.3.1988 N. 12 , ART. 33 , COMMA 1 , L.R. 8.8.1996 N. 29

1997150.000.000
1998--
1999--
TOTALE150.000.000

23. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7852

CONTRIBUTI ALLE COOPERATIVE SOCIALI PER LE SPESE DI COSTITUZIONE E DI FUNZIONAMENTO, ED INTERVENTI PER FAVORIRE L' INSERIMENTO LAVORATIVO DI PERSONE SVANTAGGIATE NELLE COOPERATIVE MEDESIME

ART. 9 , COMMA 1 LETTERE B), C), ART. 9 , COMMA 2 , ART. 11 , COMMA 1 , ART. 12 , COMMA 2 , L.R. 7.2.1992 N. 7 , ART. 18 , COMMA 5 , L.R. 11.5.1993 N. 19

1997--
1998--
1999800.000.000
TOTALE800.000.000

24. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7856

SPESE PER L' ASSICURAZIONE DELLE PERSONE CHE SVOLGONO ESCLUSIVAMENTE LAVORO DOMESTICO CONTRO I RISCHI INFORTUNISTICI DOMESTICI

ART. 24 L.R. 24.6.1993 N. 49 COME MODIFICATO DALL' ART. 3 , COMMA 1 , L.R. 26.8.1996 N. 34

1997--
1998--
1999670.000.000
TOTALE670.000.000

25. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7868

CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE ALLE COOPERATIVE SOCIALI PER L' ADEGUAMENTO DEL POSTO DI LAVORO E PER LE SPESE DI INVESTIMENTO

ART. 9 , COMMA 1, LETTERA A) , ART. 11 , COMMA 1 , L.R. 7.2.1992 N. 7

1997100.000.000
1998200.000.000
1999400.000.000
TOTALE700.000.000

26. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 7869

CONTRIBUTI ANNUI COSTANTI ALLE COOPERATIVE SOCIALI PER LE SPESE DI INVESTIMENTO

ART. 11 , COMMA 6 , L.R. 7.2.1992 N. 7

1997200.000.000
1998200.000.000
1999200.000.000
TOTALE600.000.000

LIMITE 3 : 1997 - 2016200.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

27. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7941

CONTRIBUTO ALL' ENTE PER LO SVILUPPO DELL' ARTIGIANATO

ART. 2 L.R. 18.10.1965 N. 21 , E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI E INTEGRAZIONI

1997200.000.000
1998--
1999--
TOTALE200.000.000

28. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 7946

RIMBORSO ALLE CAMERE DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DELLE SOMME ANTICIPATE PER LE SPESE SOSTENUTE PER IL FUNZIONAMENTO DELLE COMMISSIONI PROVINCIALI PER L' ARTIGIANATO

ART. 10 QUATER , COMMA 2 , L.R. 24.2.1970 N. 6 COME INTRODOTTO DALL' ART. 2 L.R. 27.8.1992 N. 22 E MODIFICATO DALL' ART. 88 , COMMA 1 , L.R. 26.9.1995 N. 39

1997--
1998500.000.000
19991.000.000.000
TOTALE1.500.000.000

29. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8052

CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI AL MEDIO CREDITO DEL FRIULI VENEZIA - GIULIA PER LA CONCESSIONE AD IMPRESE ARTIGIANE E LORO CONSORZI DI FINANZIAMENTI AGEVOLATI A BREVE TERMINE

ART. 142, COMMA 6 BIS L.R. 28.4.1994 N. 5 COME AGGIUNTO DA ART. 59 , COMMA 17 , L.R. 6.2.1996 N. 9

1997200.000.000
1998--
19993.000.000.000
TOTALE3.200.000.000

30. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8053

CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI AL MEDIOCREDITO DEL FRIULI - VENEZIA GIULIA PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI A CONDIZIONI AGEVOLATE A FAVORE DI IMPRESE ARTIGIANE, DI COOPERATIVE ARTIGIANE E DI CONSORZI FRA IMPRESE ARTIGIANE, PER AMMODERNAMENTO LABORATORI, CONSOLIDAMENTO STRUTTURE AZIENDALI, ACQUISTO MACCHINARI ED ATTREZZATURE

ART. 142 , COMMA 1 , L.R. 28.4.1994 N. 5

19973.700.000.000
1998--
19994.200.000.000
TOTALE7.900.000.000

31. È RIDOTTA A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA LA SPESA AUTORIZZATA DA ART. 59, COMMA 5, L.R. 6.2.1996 N. 9

CAPITOLO 8060

CONTRIBUTI A FAVORE DEI "FONDI RISCHI" DEI CONSORZI PROVINCIALI GARANZIA FIDI FRA LE PICCOLE IMPRESE ARTIGIANALI DI CUI AL CAPO I DELLA LEGGE REGIONALE 28 APRILE 1978, N. 30

ART. 1 L.R. 28.4.1978 N. 30 COME MODIFICATO DALL' ART. 17 , COMMA 3 , L.R. 29.1.1985 N. 8 , ART. 57 , COMMA 1 , L.R. 8.8.1996 N. 29

1997--
1998-1.000.000.000
1999--
TOTALE-1.000.000.000

32. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8060

CONTRIBUTI A FAVORE DEI "FONDI RISCHI" DEI CONSORZI PROVINCIALI GARANZIA FIDI FRA LE PICCOLE IMPRESE ARTIGIANALI DI CUI AL CAPO I DELLA LEGGE REGIONALE 28 APRILE 1978, N. 30ART. 1 L.R. 28.4.1978 N. 30 COME MODIFICATO DALL' ART. 17 , COMMA 3 , L.R. 29.1.1985 N. 8 , ART. 57 , COMMA 1 ,

L.R. 8.8.1996 N. 29

19973.000.000.000
1998--
19993.000.000.000
TOTALE6.000.000.000

33. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8112

FINANZIAMENTO STRAORDINARIO AL CONSORZIO REGIONALE GARANZIA FIDI - FINANZIARIA REGIONALE DELLA COOPERAZIONE - SOC. COOP. A R.L. (FINRECO) PER L' INTEGRAZIONE DELLO SPECIALE FONDO DI DOTAZIONE ISTITUITO AI SENSI DELL' ARTICOLO 1, PRIMO COMMA, DELLA LEGGE REGIONALE 8 AGOSTO 1986, N. 32

ART. 1 L.R. 8.8.1986 N. 32 COME INTEGRATO DA ART. 2 L.R. 19.11.1990 N. 51 COME DA ULTIMO MODIFICATO DALL' ART. 2 , COMMA 1 , L.R. 14.2.1995 N. 10 , ART. 36 , COMMA 1 , L.R. 6.9.1991 N. 47 , ART. 60 , COMMI 8 , 7 , L.R. 7.9.1992 N. 30 , ART. 60 , COMMA 1 , L.R. 1.2.1993 N. 1 , ART. 148 , COMMA 1 , L.R. 28.4.1994 N. 5 , ART. 2 , COMMA 3 , L.R. 14.2.1995 N. 10 , ART. 56 , COMMA 1 , L.R. 8.8.1996 N. 29

19972.000.000.000
1998--
1999--
TOTALE2.000.000.000

34. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8155

CONTRIBUTI AL COLLEGIO DELLE GUIDE ALPINE -MAESTRI DI ALPINISMO E DEGLI ASPIRANTI GUIDA ALPINA DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA PER L' INCREMENTO DI ATTIVITÀ ESCURSIONISTICHE ED ALPINISTICHE

ART. 24 , COMMA 1 , L.R. 20.11.1995 N. 44

199725.000.000
199825.000.000
199925.000.000
TOTALE75.000.000

35. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8164

CONTRIBUTI A FAVORE DI ENTI PUBBLICI E DI PRIVATI OPERATORI PER LA COSTRUZIONE, LA TRASFORMAZIONE E L' AMMODERNAMENTO DI IMPIANTI FUNIVIARI, E RELATIVE PERTINENZE E PISTE DA DISCESA ART. 2 , LETTERA E), L.R. 25.8.1965 N. 16 COME DA ULTIMO

SOSTITUITO DALL' ART. 1 L.R. 4.5.1993 N. 17

1997300.000.000
1998--
1999--
TOTALE300.000.000

36. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8166

CONTRIBUTI PER L' ACQUISTO DI BATTIPISTA ART. 1 , COMMA 1, LETTERA E), L.R. 18.8.1977 N. 51

1997500.000.000
1998--
1999--
TOTALE500.000.000

37. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8167

CONTRIBUTI AI PROPRIETARI O AI GESTORI DEGLI IMPIANTI A FUNE PER LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEGLI STESSI

ART. 1 , COMMA 1, LETTERA F), L.R. 18.8.1977 N. 51 COME INSERITA DALL' ART. 2 L.R. 30.1.1986 N. 7

1997400.000.000
1998--
1999--
TOTALE400.000.000

38. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8221

FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI STRAORDINARI PER L' ATTUAZIONE DI PROGRAMMI CONCERNENTI L' IMPIANTO E L' ALLESTIMENTO DI COMPRENSORI FIERISTICI, CENTRI COMMERCIALI, MERCATI ALLA PRODUZIONE, CENTRI DI RACCOLTA DI PRODOTTI AGRICOLI E ZONE DI SERVIZIO PER LE OPERAZIONI DOGANALI AI VALICHI DI CONFINE CAPO IV L.R. 27.11.1967 N. 26 , E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI E INTEGRAZIONI, L.R. 20.1.1992 N. 2

19971.500.000.000
1998--
1999--
TOTALE1.500.000.000

39. È REVOCATO IL LIMITE D' IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 151, COMMA 3, L.R. 28.4.1994 N. 5 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 8222

CONTRIBUTI ANNUI COSTANTI IN CONTO CAPITALE O SUI MUTUI EVENTUALMENTE CONTRATTI PER L' ATTUAZIONE DI PROGRAMMI CONCERNENTI L' IMPIANTO E L' ALLESTIMENTO DI COMPRENSORI FIERISTICI, CENTRI COMMERCIALI, MERCATI ALLA PRODUZIONE, CENTRI DI RACCOLTA DI PRODOTTI AGRICOLI, ZONE DI SERVIZIO PER LE OPERAZIONI DOGANALI AI VALICHI DI CONFINE, MERCATI ALL' INGROSSO DEI PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI, DELLE CARNI E DEI PRODOTTI ITTICI

CAPO IV L.R. 27.11.1967 N. 26 , E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI E INTEGRAZIONI, ART. 6 L.R. 11.6.1975 N. 30

1997-200.000.000
1998-200.000.000
1999-200.000.000
TOTALE -600.000.000

LIMITE 11 : 1997 - 2004-200.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

40. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 8222

CONTRIBUTI ANNUI COSTANTI IN CONTO CAPITALE O SUI MUTUI EVENTUALMENTE CONTRATTI PER L' ATTUAZIONE DI PROGRAMMI CONCERNENTI L' IMPIANTO E L' ALLESTIMENTO DI COMPRENSORI FIERISTICI, CENTRI COMMERCIALI, MERCATI ALLA PRODUZIONE, CENTRI DI RACCOLTA DI PRODOTTI AGRICOLI, ZONE DI SERVIZIO PER LE OPERAZIONI DOGANALI AI VALICHI DI CONFINE, MERCATI ALL' INGROSSO DEI PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI, DELLE CARNI E DEI PRODOTTI ITTICI

CAPO IV L.R. 27.11.1967 N. 26 , E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI E INTEGRAZIONI, ART. 6 L.R. 11.6.1975 N. 30

1997200.000.000
1998200.000.000
1999200.000.000
TOTALE600.000.000

LIMITE 15 : 1997 - 2006200.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

41. È REVOCATO IL LIMITE D' IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 65, COMMA 8, L.R. 1.2.1993 N. 1 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 8228

CONTRIBUTO PLURIENNALE AL COMUNE DI MARANO LAGUNARE A FRONTE DEI MUTUI CONTRATTI PER IL COMPLETAMENTO DEL MERCATO ITTICO

ART. 65 , COMMA 5 , L.R. 1.2.1993 N. 1

1997-150.000.000
1998-150.000.000
1999-150.000.000
TOTALE-450.000.000

LIMITE 1 : 1997 - 2003-150.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

42. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 8228

CONTRIBUTO PLURIENNALE AL COMUNE DI MARANO LAGUNARE A FRONTE DEI MUTUI CONTRATTI PER IL COMPLETAMENTO DEL MERCATO ITTICO

ART. 65 , COMMA 5 , L.R. 1.2.1993 N. 1

1997150.000.000
1998150.000.000
1999150.000.000
TOTALE450.000.000

LIMITE 2 : 1997 - 2006150.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

43. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 8229

CONTRIBUTI PLURIENNALI ALL' ENTE FIERA DI UDINE A FRONTE DEL MUTUO CONTRATTO PER L' ATTUAZIONE DI INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI E DELLE STRUTTURE DEL COMPRENSIORIO FIERISTICO

ART. 134 , COMMA 1 , L.R. 14.2.1995 N. 8 COME MODIFICATO DA ART. 13 , COMMA 1 , L.R. 6.11.1995 N. 42

1997--
19982.000.000.000
19992.000.000.000
TOTALE4.000.000.000

LIMITE 2 : 1998 - 20072.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

44. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8285

CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI IN FORMA ATTUALIZZATA ALL' ISTITUTO DEL MEDIOCREDITO DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA S.P.A. PER L' ATTIVAZIONE DI FINANZIAMENTI AGEVOLATI A FAVORE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE COMMERCIALI O DI SERVIZI PER L' AMMODERNAMENTO DEGLI ESERCIZI, DEI MAGAZZINI E DEGLI UFFICI, PER L' ACQUISTO DI ATTREZZATURE NONCHÉ PER IL RAFFORZAMENTO DELLE STRUTTURE AZIENDALI

ART. 6 , COMMA 1 , L.R. 26.8.1996 N. 36

19972.000.000.000
19982.000.000.000
19992.000.000.000
TOTALE6.000.000.000

45. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 8305

CONTRIBUTI ANNUI COSTANTI A FAVORE DEGLI OPERATORI COMMERCIALI, AL FINE DI FAVORIRE LA RAZIONALIZZAZIONE E LO SVILUPPO DEL SETTORE DISTRIBUTIVO

L.R. 8.4.1982 N. 25 , E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI E INTEGRAZIONI

19971.000.000.000
19981.000.000.000
19991.000.000.000
TOTALE3.000.000.000

LIMITE 19 : 1997 - 20061.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

46. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 8305

CONTRIBUTI ANNUI COSTANTI A FAVORE DEGLI OPERATORI COMMERCIALI, AL FINE DI FAVORIRE LA RAZIONALIZZAZIONE E LO SVILUPPO DEL SETTORE DISTRIBUTIVO

L.R. 8.4.1982 N. 25 , E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI E INTEGRAZIONI

1997--
1998--
19991.000.000.000
TOTALE1.000.000.000

LIMITE 20 : 1999 - 20081.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

47. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8306

CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE A FAVORE DEGLI OPERATORI COMMERCIALI, AL FINE DI FAVORIRE LA RAZIONALIZZAZIONE E LO SVILUPPO DEL SETTORE DISTRIBUTIVO

ART. 11 L.R. 26.8.1996 N. 36

1997--
1998500.000.000
1999500.000.000
TOTALE1.000.000.000

48. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8318

CONTRIBUTO A FAVORE DEI FONDI RISCHI DEI CONSORZI DI GARANZIA FIDI TRA LE PICCOLE IMPRESE COMMERCIALI

ART. 1 L.R. 4.5.1973 N. 32

19972.000.000.000
1998--
1999--
TOTALE2.000.000.000

49. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8378

CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALLE AZIENDE DI PROMOZIONE TURISTICA A PARZIALE REINTEGRO DELLA MANCATA DEVOLUZIONE DEL CONTRIBUTO STATALE SOSTITUTIVO DEI SOPPRESSI TRIBUTI ERARIALI PER IL SETTORE TURISTICO

ART. 139 , COMMA 1 , L.R. 14.2.1995 N. 8

1997--
1998--
19991.500.000.000
TOTALE1.500.000.000

50. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8379

CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALLE AZIENDE DI PROMOZIONE TURISTICA (APT) PER LA PROMOZIONE DELLO SVILUPPO TURISTICO NELLA REGIONE

ART. 63 , COMMA 1 , L.R. 25.10.1994 N. 14 , ART. 99 , COMMA 1 , L.R. 26.9.1995 N. 39

1997500.000.000
1998--
1999--
TOTALE500.000.000

51. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8401

SPESE E FINANZIAMENTI PER LA LIQUIDAZIONE DEGLI EVENTUALI DEBITI DELLE SOPPRESSE AZIENDE AUTONOME DI TURISMO, NONCHÉ PER IL RIPIANO DEGLI EVENTUALI DISAVANZI ALLE AZIENDE DI PROMOZIONE TURISTICA

ART. 43 , COMMA 2 , L.R. 6.9.1991 N. 47 , ART. 133 L.R. 5.2.1992 N. 4 , ART. 45 , COMMA 1 , L.R. 7.9.1992 N. 30

1997180.000.000
1998--
1999--
TOTALE180.000.000

52. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8421

CONTRIBUTI A PRIVATI OPERATORI PER LA COSTRUZIONE, L' ADATTAMENTO E L' ARREDAMENTO DI IMMOBILI DA ADIBIRE A STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE DI CUI AL TITOLO I DELLA LEGGE REGIONALE 30 MAGGIO 1988, N. 39, NONCHÉ PER L' AMPLIAMENTO, L' AMMODERNAMENTO ED IL RINNOVO DELL' ARREDAMENTO DELLE STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE ESISTENTI

ART. 2 , LETTERA A), L.R. 25.8.1965 N. 16 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 1 L.R. 4.5.1993 N. 17

1997800.000.000
1998--
1999--
TOTALE800.000.000

53. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 8459

CONTRIBUTI PLURIENNALI SUI MUTUI CONTRATTI PER LA REALIZZAZIONE DI STRUTTURE TURISTICHE NONCHÉ PER L' ACQUISTO DI AREE CON DESTINAZIONE TURISTICO-RICETTIVA

ART. 1 L.R. 13.5.1985 N. 20 COME SOSTITUITO DALL' ART. 9 L.R. 4.5.1993 N. 17 , ART. 5 L.R. 13.5.1985 N. 20

1997500.000.000
1998500.000.000
1999500.000.000
TOTALE1.500.000.000

LIMITE 18 : 1997 - 2016500.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

54. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 8537

CONTRIBUTI A FAVORE DI ENTI PUBBLICI E DI PRIVATI OPERATORI PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI ED OPERE COMPLEMENTARI ALLA ATTIVITÀ TURISTICA E PER LO SVILUPPO DEL MOVIMENTO TURISTICO

ART. 2 , COMMA 1, LETTERA F), L.R. 25.8.1965 N. 16 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 1 L.R. 4.5.1993 N. 17 , ART. 3 L.R. 14.12.1987 N. 43 , COME MODIFICATO DALL' ART. 58 L.R. 30.5.1988 N. 39

19971.000.000.000
1998--
1999--
TOTALE1.000.000.000

55. È REVOCATO IL LIMITE D' IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 67, COMMA 5, L.R. 1.2.1993 N. 1 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 8576

CONTRIBUTO VENTENNALE ALL' AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA DI GRADO E AQUILEIA A SOLLIEVO DEGLI ONERI RELATIVI ALL' AMMORTAMENTO DEL MUTUO PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE DI COMPLETAMENTO DEGLI STABILIMENTI TERMALI DI GRADO NONCHÉ PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI PER LA BALNEAZIONE A SCOPO TERMALE O TURISTICO E PER L' ACQUISTO DELLE ATTREZZATURE E DEGLI ARREDI AD ESSI RELATIVI

ART. 91 , COMMA 9 , L.R. 5.2.1992 N. 4 COME MODIFICATO DALL' ART. 103 , COMMA 1 , L.R. 17.6.1993 N. 47

1997-500.000.000
1998-500.000.000
1999-500.000.000
TOTALE-1.500.000.000

LIMITE 3 : 1997 - 2014-500.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

56. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 8576

CONTRIBUTO VENTENNALE ALL' AZIENDA DI PROMOZIONE TURISTICA DI GRADO E AQUILEIA A SOLLIEVO DEGLI ONERI RELATIVI ALL' AMMORTAMENTO DEL MUTUO PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE DI COMPLETAMENTO DEGLI STABILIMENTI TERMALI DI GRADO NONCHÉ PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI PER LA BALNEAZIONE A SCOPO TERMALE O TURISTICO E PER L' ACQUISTO DELLE ATTREZZATURE E DEGLI ARREDI AD ESSI RELATIVI

ART. 91 , COMMA 9 , L.R. 5.2.1992 N. 4 COME MODIFICATO DALL' ART. 103 , COMMA 1 , L.R. 17.6.1993 N. 47

1997500.000.000
1998500.000.000
1999500.000.000
TOTALE1.500.000.000

LIMITE 4 : 1997 - 2016500.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.