Legge regionale 08 aprile 1997 , n. 10 - TESTO VIGENTE dal 02/12/2021

Disposizioni per la formazione del Bilancio pluriennale ed annuale della Regione (Legge finanziaria 1997).

ART. 21

(RIFINANZIAMENTI NEI SETTORI DELL'EDILIZIAE DELLA VIABILITÀ)

1. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 46, COMMA 1, L.R. 14.2.1995 N. 8 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3282

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA CONVENZIONATA ART. 85 L.R. 1.9.1982 N. 75 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 21 , COMMA 1 , L.R. 8.8.1996 N. 29

1997-1.000.000.000
1998-1.000.000.000
1999-1.000.000.000
TOTALE-3.000.000.000

LIMITE 15 : 1997 - 2016-1.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

2. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 3282

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA CONVENZIONATA

ART. 85 L.R. 1.9.1982 N. 75 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 21 , COMMA 1 , L.R. 8.8.1996 N. 29

1997--
19981.000.000.000
19991.000.000.000
TOTALE2.000.000.000

LIMITE 20 : 1998 - 20171.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

(1)

3. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 3282

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA CONVENZIONATA

ART. 85 L.R. 1.9.1982 N. 75 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 21 , COMMA 1 , L.R. 8.8.1996 N. 29

1997--
1998--
19991.000.000.000
TOTALE1.000.000.000

LIMITE 19 : 1999 - 20181.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

4. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 148, L.R. 1.9.1982 N. 75 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-2.999.100.000
1998-2.999.550.000
1999-3.000.000.000
TOTALE-8.998.650.000

LIMITE 1 : 1997-2.999.100.000
1998-2.999.550.000
1999-3.000.000.000
2000-3.000.000.000
2001-3.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

5. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 148, L.R. 1.9.1982 N. 75 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-1.279.790.370
1998-1.637.931.240
1999-1.638.435.515
TOTALE-4.556.157.125

LIMITE 2 : 1997-1.279.790.370
1998-1.637.931.240
1999-1.638.435.515
2000-1.652.144.775
2001-1.855.905.035
2002-1.913.469.640

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

6. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 35, L.R. 30.1.1984 N. 4 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-1.000.000.000
1998-7.000.000.000
1999-7.000.000.000
TOTALE-15.000.000.000

LIMITE 3 : 1997-1.000.000.000
1998-7.000.000.000
1999-7.000.000.000
2000-7.825.680.142
2001-7.880.422.140
2002-7.899.419.050
2003-7.918.121.550

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

7. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 32 L.R. 29.1.1985 N. 8 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-11.603.069.902
1998-11.611.889.902
1999-11.644.869.557
TOTALE-34.859.829.361

LIMITE 4 : 1997-11.603.069.902
1998-11.611.889.902
1999-11.644.869.557
2000-12.899.633.636
2001-12.912.764.245
2002-12.916.650.785
2003-12.919.990.990
2004-12.927.285.580

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

8. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 21 L.R. 30.1.1986 N. 5 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-3.561.960.653
1998-3.578.720.784
1999-3.583.501.328
TOTALE-10.724.182.765

LIMITE 5 : 1997-3.561.960.653
1998-3.578.720.784
1999-3.583.501.328
2000-3.611.348.609
2001-6.817.551.662
2002-6.819.126.662
2003-6.819.126.662
2004-6.819.126.662
2005-6.836.416.560

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

9. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 2 L.R. 28.1.1987 N. 3 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-2.268.271.120
1998-2.288.521.120
1999-2.301.113.380
TOTALE-6.857.905.620

LIMITE 6 : 1997-2.268.271.120
1998-2.288.521.120
1999-2.301.113.380
2000-2.327.462.540
2001-2.356.507.040
2002-6.707.886.600
2003-6.723.186.600
2004-6.723.186.600
2005-6.727.439.100
2006-6.733.289.070

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

10. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 2 L.R. 30.1.1988 N. 3 E DA ART. 13, COMMA 5 L.R. 11.5.1988 N. 28 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-1.036.526.861
1998-2.904.145.098
1999-2.919.895.098
TOTALE-6.860.567.057

LIMITE 7 : 1997-1.036.526.861
1998-2.904.145.098
1999-2.919.895.098
2000-2.948.263.098
2001-2.963.068.098
2002-3.183.795.490
2003-11.180.007.290
2004-11.182.054.550
2005-11.182.054.550
2006-11.184.307.930
2007-11.189.707.930

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

11. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 19 L.R. 30.1.1989 N. 2 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-2.683.668.604
1998-2.804.861.494
1999-4.538.705.620
TOTALE-10.027.235.718

LIMITE 8 : 1997-2.683.668.604
1998-2.804.861.494
1999-4.538.705.620
2000-4.567.636.604
2001-4.588.353.668
2002-4.615.014.818
2003-5.003.286.904
2004-12.984.714.900
2005-13.003.829.400
2006-13.003.829.400
2007-13.004.341.495
2008-13.042.728.750

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

12. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 19 L.R. 30.1.1989 N. 2 E DA ART. 31, COMMA 1 L.R. 7.2.1990 N. 3 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-2.415.863.661
1998-2.487.881.655
1999-2.669.607.858
TOTALE-7.573.353.174

LIMITE 9 : 1997-2.415.863.661
1998-2.487.881.655
1999-2.669.607.858
2000-5.561.973.942
2001-5.583.582.861
2002-5.599.163.919
2003-5.635.630.126
2004-6.546.218.138
2005-17.057.800.070
2006-17.063.495.070
2007-17.066.845.070
2008-17.070.243.660
2009-17.093.796.660

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

13. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 31, COMMA 1, L.R. 7.2.1990 N. 3 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI

EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-765.709.640
1998-775.304.075
1999-805.337.470
TOTALE-2.346.351.185

LIMITE 10 : 1997-765.709.640
1998-775.304.075
1999-805.337.470
2000-846.455.688
2001-2.951.319.488
2002-2.956.243.988
2003-2.970.075.838
2004-2.989.247.754
2005-3.278.474.404
2006-9.640.530.196
2007-9.641.870.196
2008-9.641.870.196
2009-9.641.870.196
2010-9.641.870.196

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

14. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 15 L.R. 1.2.1991 N. 4 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-1.604.037.140
1998-1.614.628.210
1999-1.631.333.032
TOTALE-4.849.998.382

LIMITE 12 : 1997-1.604.037.140
1998-1.614.628.210
1999-1.631.333.032
2000-1.647.744.624
2001-1.671.572.099
2002-3.385.320.460
2003-3.391.504.560
2004-3.406.914.560
2005-3.420.253.750
2006-3.670.052.275
2007-9.626.957.682
2008-9.645.333.932
2009-9.651.883.991
2010-9.653.397.016
2011-9.665.513.152

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

15. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 14 L.R. 5.2.1992 N. 4 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-224.987.356
1998-224.987.356
1999-224.987.356
TOTALE-674.962.068

LIMITE 13 : 1997-224.987.356
1998-224.987.356
1999-224.987.356
2000-224.987.356
2001-224.987.356
2002-235.276.636
2003-441.813.310
2004-441.813.310
2005-441.813.310
2006-441.813.310
2007-492.506.666
2008-2.126.121.780
2009-2.126.121.780
2010-2.126.121.780
2011-2.126.121.780
2012-2.126.121.780

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

16. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 14 L.R. 5.2.1992 N. 4 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-32.511.954
1998-32.511.954
1999-32.511.954
TOTALE-97.535.862

LIMITE 14 : 1997-32.511.954
1998-32.511.954
1999-32.511.954
2000-32.511.954
2001-32.511.954
2002-32.511.954
2003-32.511.954
2004-37.409.904
2005-37.409.904
2006-39.904.817
2007-42.399.730
2008-44.074.730
2009-5.025.000
2010-5.025.000
2011-5.025.000
2012-5.025.000
2013-8.291.250

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

17. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-62.354.752
1998-62.354.752
1999-62.354.752
TOTALE-187.064.256

LIMITE 15 : 1997-62.354.752
1998-62.354.752
1999-62.354.752
2000-62.354.752
2001-62.354.752
2002-62.354.752
2003-62.354.752
2004-57.210.460
2005-57.210.460
2006-57.210.460
2007-57.210.460
2008-55.060.275
2009-4.020.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

18. È RIDOTTO PER L' ESTENSIONE TEMPORALE E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA IL LIMITE DI IMPEGNO AUTORIZZATO DA ART. 49, COMMA 1 L.R. 28.4.1994 N. 5 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA

CAPITOLO 3284

INTERVENTI PLURIENNALI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE DI EDILIZIA AGEVOLATA

ART. 88 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME MODIFICATO DALL' ART. 33 L.R. 30.5.1988 N. 37 , ART. 94 L.R. 1.9.1982 N. 75 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 36 L.R. 17.6.1993 N. 45 , ART. 19 , COMMA 3 , L.R. 29.4.1986 N. 18 , ART. 17 L.R. 1.2.1993 N. 1 COME INTEGRATO DALL' ART. 60 L.R. 17.6.1993 N. 45

1997-7.000.000.000
1998-7.000.000.000
1999-7.000.000.000
TOTALE-21.000.000.000

LIMITE 20 : 1997 - 2015-7.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

19. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 3303

CONTRIBUTI PLURIENNALI A FAVORE DEGLI I.A.C.P. PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI RECUPERO DEL PROPRIO PATRIMONIO EDILIZIO

ART. 17 , COMMA 1 , L.R. 6.9.1991 N. 47

19971.000.000.000
19981.000.000.000
19991.000.000.000
TOTALE3.000.000.000

LIMITE 5 : 1997 - 20111.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

20. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 3303

CONTRIBUTI PLURIENNALI A FAVORE DEGLI I.A.C.P. PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI RECUPERO DEL PROPRIO PATRIMONIO EDILIZIO ART. 17 , COMMA 1 , L.R. 6.9.1991 N. 47

1997--
1998--
19991.000.000.000
TOTALE1.000.000.000

LIMITE 6 : 1999 - 20131.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

21. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3327

SOVVENZIONI SPECIALI AI COMUNI PER INTERVENTI DI RESTAURO DELLE FACCIATE DI IMMOBILI COMPRESI NELLE ZONE DI RECUPERO ART. 12 L.R. 26.10.1987 N. 34

1997--
1998--
1999300.000.000
TOTALE300.000.000

22. È RIDOTTA A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA E NELLA MISURA DI SEGUITO INDICATA LA SPESA AUTORIZZATA DA ART. 20, COMMA 5, L.R. 6.2.1996 N. 9

CAPITOLO 3334

FINANZIAMENTI UNA TANTUM AGLI I. A. C. P. ED AI COMUNI PER INTERVENTI DI RECUPERO E DI RIQUALIFICAZIONE URBANA

ART. 13 , COMMA 2, LETTERE B) , C) , D) , ART. 15 L.R. 29.4.1986 N. 18

1997--
1998-2.000.000.000
1999--
TOTALE-2.000.000.000

23. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3334

FINANZIAMENTI UNA TANTUM AGLI I. A. C. P. ED AI COMUNI PER INTERVENTI DI RECUPERO E DI RIQUALIFICAZIONE URBANA

ART. 13 , COMMA 2, LETTERE B) , C) , D) , ART. 15 L.R. 29.4.1986 N. 18

1997--
1998--
19995.000.000.000
TOTALE5.000.000.000

24. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3350

CONTRIBUTI UNA TANTUM A FAVORE DEI COMUNI PER LASALVAGUARDIA DEI CENTRI STORICI PRIMARI

ART. 1 , COMMI 1 , 2 , L.R. 10.1.1983 N. 2

1997800.000.000
1998--
19993.000.000.000
TOTALE3.800.000.000

25. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 3352

CONTRIBUTI ANNUI COSTANTI A FAVORE DEI COMUNI PER LA SALVAGUARDIA DEI CENTRI STORICI PRIMARI

ART. 1 , COMMI 1 , 2 , L.R. 10.1.1983 N. 2

1997--
1998--
1999500.000.000
TOTALE500.000.000

LIMITE 14 : 1999 - 2018500.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

26. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3376

FINANZIAMENTI STRAORDINARI AI COMUNI PER FAR FRONTE AI MAGGIORI ONERI CONSEGUENTI ALLE ESPROPRIAZIONI PER PUBBLICA UTILITÀ IN ATTUAZIONE DEI PIANI DI EDILIZIA ECONOMICA E POPOLARE

ART. 20 , COMMA 1 , L.R. 8.8.1996 N. 29

1997--
19981.000.000.000
19991.000.000.000
TOTALE2.000.000.000

27. È REVOCATA LA SPESA AUTORIZZATA DALL' ART. 20, COMMA 22, L.R. 6.2.1996 N. 9 A CARICO DEL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA DEL BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI 1996 - 1998

CAPITOLO 3388

CONTRIBUTI AI COMUNI PER OPERE DI URBANIZZAZIONE CONSISTENTI NELLA COSTRUZIONE DI PARCHEGGI A SERVIZIO DELLE CASERME MILITARI, COMPRESI GLI EVENTUALI COLLEGAMENTI ALLA RETE VIARIA PUBBLICA

ART. 14 , COMMA 15 , L.R. 11.5.1988 N. 28

1997--
1998-200.000.000
1999--
TOTALE-200.000.000

28. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 3389

CONTRIBUTI ANNUI COSTANTI AGLI ENTI LOCALI E AGLI I.A.C.P. PER LA COSTRUZIONE, LA RISTRUTTURAZIONE E LA SISTEMAZIONE DI EDIFICI DESTINATI O DA DESTINARSI A SEDI DELL' ARMA DEI CARABINIERI O DI ALTRI CORPI DI POLIZIA

ART. 34 , COMMA 7 , L.R. 30.1.1989 N. 2 COME DA ULTIMO SOSTITUITO DALL' ART. 63 L.R. 9.7.1990 N. 29

1997200.000.000
1998200.000.000
1999200.000.000
TOTALE600.000.000

LIMITE 6 : 1997 - 2016200.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

29. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3405

FINANZIAMENTO STRAORDINARIO AL COMUNE DI TRIESTE PER LA REALIZZAZIONE DEL CENTRO CIVICO DELLA CIRCOSCRIZIONE DELL' ALTIPIANO EST NELLA LOCALITÀ DI OPICINA

ART. 7 L.R. 4.5.1992 N. 16 , ART. 7 , COMMA 1 , L.R. 14.2.1995 N. 8

1997--
1998250.000.000
1999--
TOTALE250.000.000

30. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3406

CONTRIBUTO STRAORDINARIO AL COMUNE DI PALMANOVA PER IL CONCORSO NELLE OPERE DI RESTAURO DELL' EX CASERMA NAPOLEONICA "MONTE SANTO"

ART. 19 , COMMI 7 , 8 , L.R. 6.9.1991 N. 47

1997300.000.000
1998--
1999--
TOTALE300.000.000

31. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3435

CONTRIBUTI UNA TANTUM PER LA COSTRUZIONE, LA RISTRUTTURAZIONE, L' AMPLIAMENTO E LA STRAORDINARIA MANUTENZIONE DI ISTITUTI DI ISTRUZIONE RELIGIOSA, DI OPERE DI CULTO E DI MINISTERO RELIGIOSO, COMPRESI GLI UFFICI E LE ABITAZIONI DEI MINISTRI DEI CULTI E LE RELATIVE PERTINENZE ART. 7 TER , COMMA 1 , L.R. 7.3.1983 N. 20 COME INSERITO DALL' ART. 1 L.R. 23.12.1985 N. 53, E DA ULTIMO MODIFICATO DALL' ART. 4 , COMMA 2 , L.R. 25.3.1996 N. 16 , ART. 7 TER , COMMA 3 , L.R. 7.3.1983 N. 20 COME INSERITO DALL' ART. ART. 1 L.R. 23.12.1985 N. 53 E DA ULTIMO MODIFICATO DALL' ART. 99 L.R. 7.2.1990 N. 3

1997--
1998--
19991.000.000.000
TOTALE1.000.000.000

32. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 3436

CONTRIBUTI PLURIENNALI PER LA COSTRUZIONE, LA RISTRUTTURAZIONE, L' AMPLIAMENTO E LA STRAORDINARIA MANUTENZIONE DI ISTITUTI DI ISTRUZIONE RELIGIOSA, DI OPERE DI CULTO E DI MINISTERO RELIGIOSO, COMPRESI GLI UFFICI E LE ABITAZIONI DEI MINISTRI DEI CULTI E LE RELATIVE PERTINENZE ART. 7 TER , COMMA 1 , L.R. 7.3.1983 N. 20 COME INSERITO DALL' ART. 1 L.R. 23.12.85 N. 53 E DA ULTIMO MODIFICATO DALL' ART. 4 , COMMA 2 , L.R. 25.3.1996 N. 16 , ART. 7 TER , COMMA 2 , L.R. 7.3.1983 N. 20 COME INSERITO DALL' ART. 1 L.R. 23.12.1985 N. 53

1997--
1998--
19991.000.000.000
TOTALE1.000.000.000

LIMITE 24 : 1999 - 20181.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

33. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3670

SPESE PER LA REALIZZAZIONE, IL COMPLETAMENTO E L' AMMODERNAMENTO DI OPERE DI VIABILITÀ DI INTERESSE REGIONALE

ART. 10 L.R. 20.5.1985 N. 22

19974.000.000.000
1998--
1999--
TOTALE4.000.000.000

34. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3713

UTILIZZO DELLA QUOTA VINCOLATA DELL' AVANZO DI AMMINISTRAZIONE PER LE SPESE GIÀ FINANZIATE CON CONTRAZIONE DI MUTUO RELATIVE AD OPERE DI VIABILITÀ DI CUI ALLA CONVENZIONE REGIONE-ANAS

ART. 7 L.R. 2.7.1986 N. 27 , ART. 62 , COMMA 4 , L.R. 14.2.1995 N. 8

19979.093.817.500
1998--
1999--
TOTALE9.093.817.500

35. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3731

CONTRIBUTI PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI VIABILITÀ COMUNALE CHE PREVEDONO LA CREAZIONE DI UNITÀ ORGANICHE E FUNZIONALI DI INTERVENTO, NELLE MORE DELLA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO REGIONALE DELLA VIABILITÀ E DEL TRASPORTO CICLISTICO

ART. 7 , COMMA 3 , L.R. 21.4.1993 N. 14 COME MODIFICATO DA ART. 16 , COMMA 1 , L.R. 19.8.1996 N. 31

1997--
1998--
19992.000.000.000
TOTALE2.000.000.000

36. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3732

CONTRIBUTI A FAVORE DELLE AZIENDE DI TRASPORTO PUBBLICO EO IN CONCESSIONE PER L' INTEGRAZIONE TRA IL TRASPORTO PUBBLICO E L' USO DELLA BICICLETTA, IN PARTICOLARE PER LA PREDISPOSIZIONE DI STRUTTURE PORTA -BICICLETTE CONNESSE AI MEZZI DI TRASPORTO PUBBLICO

ART. 9 L.R. 21.4.1993 N. 14

1997--
1998--
1999100.000.000
TOTALE100.000.000

37. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3733

CONTRIBUTI AI COMUNI PER LA REALIZZAZIONE DI DEPOSITI DI BICICLETTE

ART. 10 L.R. 21.4.1993 N. 14 COME MODIFICATO DA ART. 16 , COMMA 3 , L.R. 19.8.1996 N. 31

1997--
1998--
1999100.000.000
TOTALE100.000.000

38. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3770

SPESE PER INTERVENTI NEI PORTI E NEGLI APPRODI MARITTIMI, LAGUNARI, LACUALI E FLUVIALI ANCHE AD USO TURISTICO, NEI CANALI MARITTIMI, NELLE VIE DI NAVIGAZIONE INTERNA E PER LE OPERE MARITTIME DI COMPETENZA REGIONALE ART. 21 L.R. 14.8.1987 N. 22 COSÌ COME INTEGRATO DALL' ART.

3 L.R. 23.7.1990 N. 30

19972.000.000.000
19983.000.000.000
19993.000.000.000
TOTALE8.000.000.000

39. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 3775

CONTRIBUTI PLURIENNALI A FAVORE DELL' ENTE AUTONOMO DEL PORTO DI TRIESTE PER LE SPESE SUI MUTUI STIPULATI PER LA REALIZZAZIONE DEI PROPRI PROGRAMMI DI INVESTIMENTO

ART. 5 L.R. 9.12.1991 N. 57 COME MODIFICATO DA ART. 25 , COMMA 15 , L.R. 5.2.1992 N. 4 E DA ART. 1 , COMMA 2 , L.R. 14.2.1995 N. 10

1997--
1998--
19993.000.000.000
TOTALE3.000.000.000

LIMITE 7 : 1999 - 20133.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

40. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3779

SOVVENZIONE STRAORDINARIA ALL' AUTORITÀ PORTUALE DI TRIESTE A PARZIALE COPERTURA DELLE SPESE PER LA REDAZIONE DEL PIANO REGOLATORE DEL PORTO DI TRIESTE

ART. 24 , COMMA 1 , L.R. 8.8.1996 N. 29

1997500.000.000
1998--
1999--
TOTALE500.000.000

41. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 3792

CONTRIBUTI PLURIENNALI A FAVORE DEL CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DEL COMUNE DI MONFALCONE PER LE SPESE SUI MUTUI STIPULATI PER LA REALIZZAZIONE DEI PROPRI PROGRAMMI DI INVESTIMENTO

ART. 5 L.R. 9.12.1991 N. 57 COME MODIFICATO DA ART. 25 , COMMA 15 , L.R. 5.2.1992 N. 4 E DALL' ART. 1 , COMMA 2 , L.R. 14.2.1995 N. 10

1997--
1998500.000.000
1999500.000.000
TOTALE1.000.000.000

LIMITE 5 : 1998 - 2012500.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

42. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3794

CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE ALL' AZIENDA SPECIALE PER IL PORTO DI MONFALCONE PER LE INFRASTRUTTURE, LE OPERE E GLI INTERVENTI VOLTI A RENDERE PIENAMENTE OPERATIVA LA "ZONA INTERSCAMBIO MERCI" O AD ALTRI INTERVENTI DI POTENZIAMENTO DEL PORTO

ART. 31 , COMMA 7 , L.R. 14.8.1987 N. 22

19971.000.000.000
19981.000.000.000
19991.000.000.000
TOTALE3.000.000.000

43. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 3800

CONTRIBUTI PLURIENNALI A FAVORE DEL CONSORZIO PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE DELL' AUSSA - CORNO PER LE SPESE SUI MUTUI STIPULATI PER LA REALIZZAZIONE DEI PROPRI PROGRAMMI DI INVESTIMENTO

ART. 5 L.R. 9.12.1991 N. 57 COME MODIFICATO DA ART. 25 , COMMA 15 , L.R. 5.2.1992 N. 4 E DA ART. 1 , COMMI 2 , 4 , L.R. 14.2.1995 N. 10

1997--
1998500.000.000
1999500.000.000
TOTALE1.000.000.000

LIMITE 6 : 1998 - 2012500.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

44. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3874

SPESE PER LA REALIZZAZIONE DELL' INTERPORTO DI CERVIGNANO DEL FRIULI

ART. 31 , COMMA 5 , L.R. 14.8.1987 N. 22 , ART. 3 L.R. 11.6.1990 N. 25

1997--
1998--
1999500.000.000
TOTALE500.000.000

45. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 3879

CONTRIBUTI PLURIENNALI ALLA "INTERPORTO ALPEADRIA S.P.A. " DI CERVIGNANO DEL FRIULI A FRONTE DEI MUTUI CONTRATTI PER LA REALIZZAZIONE DELL' INTERPORTO

ART. 26 , COMMA 1 , L.R. 5.2.1992 N. 4

1997--
19981.000.000.000
19991.000.000.000
TOTALE2.000.000.000

LIMITE 6 : 1998 - 20071.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

46. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 3990

CONTRIBUTO STRAORDINARIO AL COMUNE DI TRIESTE PER MANIFESTAZIONI DI PROMOZIONE DELL' UTILIZZO DI CARBURANTI ECOLOGICI E DELLA DIFFUSIONE DI VEICOLI ELETTRICI

ART. 9 , COMMA 1 , L.R. 14.2.1995 N. 8 , ART. 27 L.R. 8.8.1996 N. 29

1997150.000.000
1998--
1999--
TOTALE150.000.000

47. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 4005

CONTRIBUTI ANNUI COSTANTI AI COMUNI E LORO CONSORZI PER L' ACQUISTO DI SCUOLA -BUS

ART. 65 L.R. 21.10.1986 N. 41 , ART. 1 , COMMA 20 , L.R. FIN. 1997

1997500.000.000
1998500.000.000
1999500.000.000
TOTALE1.500.000.000

LIMITE 13 : 1997 - 2001500.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

48. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI CITATE IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATA LA SPESA DI SEGUITO INDICATA

CAPITOLO 4009

CONTRIBUTI ALLE AZIENDE DI TRASPORTO PUBBLICHE E PRIVATE PER L' ACQUISTO DI AUTOBUS NUOVI DI FABBRICA O RIGENERATI NONCHÉ DI ALTRI MEZZI DI TRASPORTO TERRESTRE DI PERSONE - FONDI REGIONALI

ART. 55 , COMMA 1, PUNTO 1) , ART. 55 , COMMA 3, LETTERA B), L.R. 21.10.1986 N. 41 , ART. 56 L.R. 21.10.1986 N. 41 COME MODIFICATO DALL' ART. 4 L.R. 7.11.1996 N. 45

199710.000.000.000
1998--
1999--
TOTALE10.000.000.000

49. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 4012

CONTRIBUTI ANNUI COSTANTI ALLE AZIENDE DI TRASPORTO PUBBLICHE E PRIVATE A FRONTE DEI MUTUI CONTRATTI PER L' ACQUISTO DI AUTOBUS NUOVI DI FABBRICA NONCHÉ DI ALTRI MEZZI DI TRASPORTO TERRESTRE DI PERSONE ART. 57 BIS L.R. 21.10.1986 N. 41 COME INSERITO DA ART. 41 , COMMA 1 , L.R. 5.2.1992 N. 4

1997--
19982.000.000.000
19992.000.000.000
TOTALE4.000.000.000

LIMITE 8 : 1998 - 20072.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

50. PER LE FINALITÀ PREVISTE DALLE DISPOSIZIONI, CON L' ESTENSIONE TEMPORALE E PER L' AMMONTARE ANNUO CITATI IN CALCE AL SEGUENTE CAPITOLO DELLO STATO DI PREVISIONE DELLA SPESA È AUTORIZZATO IL LIMITE D' IMPEGNO DI SEGUITO INDICATO

CAPITOLO 4012

CONTRIBUTI ANNUI COSTANTI ALLE AZIENDE DI TRASPORTO PUBBLICHE E PRIVATE A FRONTE DEI MUTUI CONTRATTI PER L' ACQUISTO DI AUTOBUS NUOVI DI FABBRICA NONCHÉ DI ALTRI MEZZI DI TRASPORTO TERRESTRE DI PERSONE

ART. 57 BIS L.R. 21.10.1986 N. 41 COME INSERITO DA ART. 41 , COMMA 1 , L.R. 5.2.1992 N. 4

1997--
1998--
19991.000.000.000
TOTALE1.000.000.000

LIMITE 9 : 1999 - 20081.000.000.000

LE VARIAZIONI SULLE ANNUALITÀ PER GLI ANNI SUCCESSIVI AL TRIENNIO FANNO CARICO AI CORRISPONDENTI CAPITOLI DEL BILANCIO PER GLI ANNI MEDESIMI.

Note:

Parole sostituite al comma 2 da art. 20, comma 22, L. R. 3/1998 , con effetto, ex articolo 33 della medesima legge, dall' 1 gennaio 1998.