Consiglio Regionale

seguici su

Leggi regionali

Legge regionale 22 giugno 1982, n. 41

Funzioni delegate: Assegnazione agli Enti locali degli interessi maturati sulle somme agli stessi accreditate per l' esercizio di funzioni delegate ai sensi dell' articolo 11 dello Statuto - Utilizzo da parte delle Province dei fondi somministrati per l' esercizio delle funzioni delegate con la legge regionale n. 23/1966 e successive modificazioni ed integrazioni.

TESTO VIGENTE

Avviso legale: Il presente documento è riprodotto, con variazioni nella veste grafica ed eventuali annotazioni, dal corrispondente testo pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Friuli Venezia Giulia, non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale avente valore legale.

Scegli il testo:

Formato stampabile:
HTML - PDF - DOC

Visualizza:
 

Data di entrata in vigore:
  08/07/1982
Materia:
130.01 - Comuni e Province
130.07 - Funzioni delegate

Note riguardanti modifiche apportate all’intera legge:
1Legge abrogata da art. 1, comma 1, L. R. 11/2010
CAPO I
 
Art. 1

( ABROGATO )

Note:
1Integrata la disciplina del primo comma da art. 42, primo comma, L. R. 25/1985
2Integrata la disciplina del primo comma da art. 35, comma 1, L. R. 64/1988
3Parole sostituite al primo comma da art. 70, comma 1, L. R. 47/1991
4Articolo abrogato da art. 1, comma 1, L. R. 11/2010
CAPO II
 
Art. 2

( ABROGATO )

Note:
1Articolo abrogato da art. 1, comma 1, L. R. 11/2010