Consiglio Regionale

Leggi regionali - TESTO COORDINATO

Torna alla ricerca

Legge regionale 12 dicembre 2014, n. 26
Riordino del sistema Regione-Autonomie locali nel Friuli Venezia Giulia. Ordinamento delle Unioni territoriali intercomunali e riallocazione di funzioni amministrative.

 VAI A TESTO STORICO

Formato stampabile: HTML - RTF

Visualizza:  

Sommario -


Materia:
130.01 - Comuni e Province
130.02 - Comunità montane
130.03 - Associazioni e Consorzi fra Enti locali
410.01 - Urbanistica
350.04 - Minoranze - Lingue locali o minoritarie

Art. 5
 (Unioni territoriali intercomunali)
1. Le Unioni territoriali intercomunali sono enti locali dotati di personalità giuridica, aventi natura di unioni di Comuni, istituiti dalla presente legge per l'esercizio coordinato di funzioni e servizi comunali, sovracomunali e di area vasta, nonché per lo sviluppo territoriale, economico e sociale.
2. L'Unione ha autonomia statutaria e regolamentare secondo le modalità stabilite dalla presente legge e a essa si applicano i principi previsti per l'ordinamento degli enti locali e, in quanto compatibili, le norme di cui all' articolo 32 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 (Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali).
Note:
1Vedi anche quanto disposto dall'art. 10, comma 11, L. R. 27/2014
2Vedi anche quanto disposto dall'art. 2, comma 1, L. R. 12/2015
3Integrata la disciplina dell'articolo da art. 14, comma 1, L. R. 18/2015
4Vedi anche quanto disposto dall'art. 66, comma 1, L. R. 18/2015 , nonchè ai commi 2, 3 e 4 del medesimo art. 66.
5Vedi la disciplina transitoria dell'articolo, stabilita da art. 7, comma 6, L. R. 34/2015