Consiglio Regionale

TESTO COORDINATO

 TESTO STORICO

Formato stampabile:
HTML - DOC

Visualizza:
 

Ricerca

Legge regionale 4 agosto 2014, n. 15

Assestamento del bilancio 2014 e del bilancio pluriennale per gli anni 2014-2016 ai sensi dell’articolo 34 della legge regionale 21/2007.




Materia:
170.04 - Bilanci e piani pluriennali - leggi finanziarie e strumentali - rendiconti

Art. 5
 (Finalità 4 - infrastrutture, trasporti, telecomunicazioni)
1. L'Amministrazione regionale è autorizzata a erogare al Comune di Remanzacco un contributo straordinario per sostenere le spese inerenti i lavori di ristrutturazione dell'intersezione fra l'asse urbano della ex strada statale n. 54 "del Friuli" e la strada provinciale n. 48 "di Prepotto (Strada di Oselin)".
2. Entro sessanta giorni dall'entrata in vigore della presente legge il Comune di Remanzacco presenta alla Direzione centrale infrastrutture, mobilità, pianificazione territoriale, lavori pubblici, università - Servizio infrastrutture di trasporto e comunicazione, la domanda di concessione del contributo corredata della relazione illustrativa dell'opera.
3. La concessione del contributo viene disposta ai sensi dell' articolo 56 della legge regionale 31 maggio 2002, n. 14 (Disciplina organica dei lavori pubblici). Il decreto di concessione determina le modalità e i termini di rendicontazione della spesa.
4. Per le finalità previste dal comma 1 è autorizzata la spesa di 50.000 euro per l'anno 2014 a carico dell'unità di bilancio 4.1.2.3021 e del capitolo 3835 di nuova istituzione nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2014-2016 e del bilancio per l'anno 2014 con la denominazione "Contributo straordinario al Comune di Remanzacco per la ristrutturazione dell'intersezione fra l'asse urbano della ex strada statale n. 54 "del Friuli" e la strada provinciale n. 48 "di Prepotto (Strada di Oselin)".
5. L'Amministrazione regionale è autorizzata concedere al Consorzio per lo Sviluppo industriale del Friuli Centrale un contributo straordinario per i lavori di ammodernamento della viabilità di interconnessione tra la strada provinciale 94 e via Buttrio in Comune di Pozzuolo del Friuli mediante la realizzazione di una rotatoria a raso.
6. Entro sessanta giorni dall'entrata in vigore della presente legge il legale rappresentante del Consorzio presenta alla Direzione centrale infrastrutture, mobilità, pianificazione territoriale, lavori pubblici, università - Servizio infrastrutture di trasporto e comunicazione, domanda di concessione del contributo corredata della descrizione dell'opera, del quadro economico e di un cronoprogramma delle fasi di progettazione e di esecuzione dei lavori.
7. In ottemperanza alle disposizioni dell' articolo 58 della legge regionale 14/2002 , la concessione ed erogazione del contributo viene disposta ai sensi degli articoli 56 e 57 della medesima legge. Il decreto di concessione determina le modalità e i termini di rendicontazione della spesa.
8. Per le finalità di cui al comma 5 è autorizzata la spesa di 400.000 euro per l'anno 2014 a carico dell'unità di bilancio 4.1.2.3021 e del capitolo 6383 di nuova istituzione nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2014-2016 e del bilancio per l'anno 2014 con la denominazione "Contributo straordinario al Consorzio per lo Sviluppo industriale del Friuli Centrale per i lavori di ammodernamento della viabilità di interconnessione tra la S.P. 94 e via Buttrio in Comune di Pozzuolo del Friuli mediante la realizzazione di una rotatoria a raso".
9. Ai fini della rimozione di infrastrutture per l'approvvigionamento idrico dismesse e interferenti con i lavori di realizzazione del Polo intermodale annesso all'aeroporto di Ronchi dei Legionari, l'Amministrazione regionale è autorizzata a concedere, in armonia con la normativa comunitaria in materia di aiuti di stato, un ulteriore finanziamento di 30.000 euro a favore della società Aeroporto Friuli Venezia Giulia SpA, soggetto attuatore del Polo intermodale annesso all'aeroporto di Ronchi dei Legionari.
10. Per le finalità di cui al comma 9 è autorizzata la spesa di 30.000 euro a carico dell'unità di bilancio 4.4.2.1080 e del capitolo 9995 di nuova istituzione nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2014-2016 e del bilancio per l'anno 2014 con la denominazione "Finanziamento alla società Aeroporto Friuli Venezia Giulia SpA per la rimozione di infrastrutture per l'approvvigionamento idrico dismesse e interferenti con i lavori di realizzazione del Polo intermodale annesso all'aeroporto di Ronchi dei Legionari".
11. L'Amministrazione regionale è autorizzata a utilizzare le economie di spesa, anche derivanti da ribassi d'asta ottenuti in sede di aggiudicazione, conseguite dalla società INSIEL SpA, delegataria dei lavori di realizzazione della rete in fibra ottica nel territorio regionale.
12. La Giunta regionale, con propria deliberazione, dispone il riparto delle risorse individuate a seguito dello svincolo delle somme precedentemente impegnate da INSIEL SpA, destinandole ad altri interventi di collegamento alla rete di banda larga, da affidare in delegazione amministrativa alla società stessa.
13. Il Servizio infrastrutture di trasporto e comunicazione è incaricato di dar corso alle procedure e alla predisposizione degli atti amministrativi inerenti le finalità di cui al comma 12.
14. Nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 2014-2016 e del bilancio per l'anno 2014 sono introdotte le variazioni alle unità di bilancio e ai capitoli di cui alla annessa tabella E.